5 settembre 2013

Chi ben comincia #5


Buon pomeriggio miei amati lettori! Come state? Siete pronti a riprendere le vostre routine per questo inizio di settembre? Oggi è giovedì ed è di nuovo l'ora di Chi ben comincia, rubrica ideata da Alessia del blog de Il profumo dei Libri. Adoro questo rubrica, mi piace scegliere un libro da condividere con voi e scoprire insieme gli incipit che sono il biglietto da visita, insieme alle cover, per ogni buon libro.

Le poche regole della rubrica:
- Prendete un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
- Copiate le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
- Scrivete titolo e autore per chi fosse interessato
- Aspettate i commenti

L'incipit che voglio condividere con voi oggi, è quello di un libro che è entrato da poco nella mia libreria. Un libro che mi aveva colpito parecchio per la sua trama intrigante, ma che devo ancora leggere e non è la mia lettura in corso.


Anger
di
Isabel Abedi

Come ogni anno attorno a quel periodo, nel giardino della Clinica Evangelica di Berlino oltre a lui non c’era nessun altro. Erano le sei del mattino, in cielo splendeva ancora la luna e i faretti sul prato brillavano come occhi vigili. Da una finestra provenivano lievi le note di un brano di musica classica. Si voltò per ascoltare: La Mer, di Debussy. Sorrise, quasi quella musica fosse un segno, e lo era davvero. Si avvicinò lentamente all’angelo di marmo bianco, una piccola statua collocata nell’angolo posteriore del giardino, davanti alla betulla ai cui rami ancora resistevano le ultime foglie. Gli sembrava che quell’anno fossero ancora meno del solito. Con cautela, svolse l’orchidea dalla carta marrone e la depose fra le mani di pietra dell’angelo. La figura non sorrideva, se ne stava immobile come sempre. Da nord soffiava un vento freddo e tagliente e sul prato aleggiava una sottile coltre di nebbia, ma quel fiore vermiglio emanava calore. Calore, luce e vita.
I cimiteri non gli erano mai piaciuti e non capiva perché mai si andasse a far visita ai defunti in posti così. Era lì, dietro una di quelle finestre, che Mirjam aveva passato le sue ultime ore, in quello stesso giorno di diciannove anni prima. E anche quello per lui era un segno: era un giorno adatto per gli addii.
Adesso il vento soffiava ancora più impietoso. Dalla betulla si staccò una foglia che il vento gelido trascinò via silenziosamente. L’afferrò al volo, ne spazzò dalla superficie la rugiada ghiacciata e tornò a guardare l’orchidea. La musica dietro la finestra tacque e d’un tratto il rosso vermiglio del fiore gli ricordò il sangue fresco. Con un brivido, raddrizzò le spalle.
«Mi dispiace tanto», sussurrò.
Poi si voltò e uscì dal giardino.
Era ora. Il suo aereo sarebbe partito di lì a breve e il giorno seguente sarebbe stato sull’isola. Prima degli altri, ovviamente. Quando loro fossero stati in volo, lui sarebbe già stato là ad aspettarli. Ripassò ancora una volta i loro visi e i nomi che si erano scelti per la loro avventura sull’isola. Com’erano adatti, soprattutto quello di Raphael.


Che ne dite? Lo trovate interessante come inizio di un libro? L'avete letto? Aspetto i vostri commenti, e se volete condividete con me il vostro incipit.

Stay tuned!
Xoxo, Giò

6 commenti:

  1. Sembra interessante ma devo ammettere che purtroppo sono stata scoraggiata da alcune recensioni non particolarmente entusiaste. Aspetterò Nche la tua :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente non ho letto niente in giro di recensioni, ma siccome convinceva anche mia sorella ho detto perché no XD
      Ora non so quando arriverà il suo turno, perché come sai sono sommersa ma sicuramente ti farò sapere e farò una recensione non appena l'avrò letto.

      Elimina
  2. La trama mi piaceva, la cover pure. Ma ho letto tantissime recensioni negative quindi è uscito dalla wlist.. aspetto la tua recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dicevo con Frannie, non so ancora quando lo leggerò ma sicuramente vi farò sapere le mie impressioni :)

      Elimina
  3. Anche io ce l'ho in wish list, l'incipit non mi ha particolarmente colpito lo ammetto, staremo a vedere.
    Se lo leggi prima di me, aspetto la tua recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se lo dovessi leggere prima tu invece aspetterò io la tua Cri :p

      Elimina

Grazie per i vostri commenti, li apprezzo tantissimo, sono fonte di gioia e soddisfazione per me! Non appena possibile, risponderò a tutti e passerò a dare un'occhiata ai vostri blog :) Mi raccomando, stay tuned! A presto, Giò ♥