31 dicembre 2013

Best of 2013: l'anno di Walks with Gio raccontato dai libri

Buongiorno miei amati lettori!
Per prima cosa permettetemi (??) di scusarmi per essere stata una cattiva, cattivissima blogger *shame on me*. Mi sono completamente assentata in questi giorni nonostante avessi una recensione da scrivere, Cercando Alaska, e ho praticamente quasi terminato anche l'altra lettura.
Senza perderci troppo in chiacchiere inutili, oggi volevo dedicare questo post ai best books of 2013 per parlare e fangirlare ancora una volta dei libri che più ho amato in questo anno. 
Siccome è per me troppo complicato fare una classifica di preferenza, le mie letture preferite di questo anno che sta per terminare saranno in ordine sparso e di vario genere. Sappiate che non è stato facile scegliere e soprattutto che avrei dovuto leggere altri mille mila libri, ma spero di recuperare con il 2014.


Tutto ciò che sappiamo dell'amore - Colleen Hoover

Se penso al 2013 mi viene in mente subito un'autrice che è stata per me un punto fermo di assoluta certezza: Colleen Hoover. Potete immaginare quanto io abbia pianto, riso e fangirlato con Tutto ciò che sappiamo dell'amore? Perché vi assicuro che è stato proprio così. Un romanzo che mi ha tenuta incollata dall'inizio sino alla fine, di cui ho amato davvero tutto ed è stata una vera splendida scoperta.




Le coincidenze dell'amore - Colleen Hoover

Stesso discorso di sopra. A differenza di Slammed, su Hopeless avevo infinite aspettative proprio per aver tanto amato il primo; fortunatamente anche questo romanzo è stato colpo di fulmine e amore infinito. La dimostrazione che mi sia rimasto davvero nel cuore sta anche nel fatto che più e più volte mi sono trovata, oltre a fangirlarci sopra, a scherzare con un'amica in stile messaggi di Six verso Sky. Ho detto tutto!



Dal primo istante - Mhairi McFarlane

Fino circa a maggio non ero solita leggere questo genere di romanzi, poi qualcosa è cambiato e ora mi piace lasciarmi travolgere dalle emozioni che nascondo tra le loro pagine. Dal primo istante mi era stato consigliato da una persona di cui mi fido ciecamente, anche questa volta non mi sono sbagliata. Mi ha colpito per il suo lato ironico, per il doppio filo del presente/passato e ovviamente per il messaggio di speranza. Bello! Devo dire che mi sento molto legata a questo libro, sì anche per aver avuto la possibilità di intervistare l'autrice.


Hunger Games - Suzanne Collins

Da praticamente sempre era stato da me snobbato, non mi ero mai interessata a cosa fosse Hunger Games né avevo voluto vedere la trasportazione cinematografica, ma non so nemmeno bene perché. Poi con l'approdo nella blogosfera e l'uscita del secondo film qualcosa è scattato dentro di me scatenando la mia curiosità. L'approccio con il mondo creato dalla Collins è stato sensazionale per me e mi ha davvero stupito tantissimo tanto che mi sono domandata più volte perché ero stata tanto stupida da non leggerlo prima. Ho sentito il bisogno di leggere poi immediatamente anche La ragazza di fuoco e l'amore per Hunger Games si è triplicato se possibile anche con l'aiuto dello splendido film *-* vi posso solo dire che l'altro giorno mi sono regalata anche Il canto della rivolta e fremo per la voglia che ho di leggerlo.


Divergent - Veronica Roth

Divergent è stato il primo romanzo che mi avvicinato al genere distopico facendomene innamorare. Ho adorato lo stile della Roth e allo stesso modo non ho potuto non amare anche i suoi protagonisti. Ho trovato originale la trama, che mi ha colpito subito ma soprattutto ci ho trovato tutto ciò che mi aspetto da un buon libro. Altra bella scoperta, assolutamente consigliata. 





Cercando Alaska - John Green


Non potevo finire l'anno senza avere il mio primo approccio con John Green, no non potevo. Mi sono sentita una brutta persona per non aver letto prima questo libro e per non aver ancora letto Colpa delle stelle, ma prometto che rimedierò presto. Questo romanzo mi ha colpito per le piccole particolarità che contiene, per il suo stile e se penso che, secondo ciò che mi è stato detto, è un po' acerbo rispetto a Colpa delle stelle posso solo immaginare il capolavoro che sarà quel libro.



L'accademia dei vampiri - Richelle Mead

Come per altri due libri presenti in questa lista, non mi ero interessata a L'accademia dei vampiri finché non ho scoperto che sarebbe diventato un film e finché non ho visto letteralmente impazzire facebook per questo libro. Ho voluto dargli una possibilità e cavolo mi ha colpito in un modo incredibile. Ho adorato Roza, l'ambientazione e la storia raccontata e ora aspetto solo di aver tempo per leggere il secondo volume di questa serie che ho già qua.




Shadowhunters - Cassandra Claire

Come avrete capito a volte arrivo tardi a scoprire vere chicche ma non potevo proprio lasciarmi sfuggire l'occasione di scoprire lo stile di Cassandra Claire. Particolare ma  molto molto bello, ben strutturato e mai eccessivo con le descrizioni che ovviamente ci sono siccome ci troviamo di fronte al primo libro di una lunga serie. A differenza di Hunger Games, il film non ha avuto lo stesso effetto anche se non lo boccio completamente già solo per Jamie che interpretava Jace.



Delirium - Lauren Oliver

Nel boom del distopico certo non poteva mancare Delirium, altro romanzo che mi ha colpito molto e che attendevo da un po' di tempo di leggere.
Tra le cose che mi hanno attratto di più in questo libro c'è sicuramente Alex, che meriterebbe un capitolo a parte tutto per lui. Oltre a Leda anche io sono stata infettata dal delirium per tutta la durata del romanzo, non potevo mollarlo nemmeno un attimo e ora che manca poco all'uscita del terzo e ultimo volume sono pronta a concedermi a Chaos.

Schegge di me - Tahereh Mafi

Ultimo libro letto nell'anno 2013, ricercato a lungo come in una ricerca del tesoro, mi ha attratto ancor prima di averlo tra le mani. Non sapevo bene cosa aspettarmi ma senza dubbio la lettura di questo romanzo è stata molto particolare per lo stile inconfondibile della Mafi ma anche molto originale. Assolutamente da scoprire.





E poi come piccolo bonus non posso non citare Shades of life di Glinda Izabel, blogger e cara amica, che ha condito di speranza e dolcezza questo anno attraverso le sue pagine.
Chi mi conosce un po' sa che non amo follemente il Capodanno ma ciò non mi impedirà di augurare a tutti voi uno splendido 2014 pieno di cose meravigliose, dell'affetto delle persone che più amate e che i vostri desideri diventino realtà. Vi abbraccio forte e vi ringrazio per quest'anno insieme a voi, perché sì siete diventati come una famiglia per me.


Stay tuned!
Xoxo, Giò

21 commenti:

  1. Tesoro, grazie! Auguri, auguri, auguri! Da una che non ama le feste a una che non ama le feste. Sei una persona speciale, ricordalo sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te tesoro, per tutto e tu sai <3

      Elimina
  2. Ciao Giooo!!
    Condivido per Schegge di me, Tutto ciò che sappiamo e The hunger games!! *__*
    Uuuu anche city of bones, e non vedo l'ora di leggere Vampire Academy e l'altro della Hoover!! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo...
      Buon annoooooo! =*

      Elimina
    2. Anche io non vedo l'ora di leggere diversi tuoi libri preferiti :p buon anno anche a te tesoro :*

      Elimina
  3. Bellissimo post, sweetie.
    Mi sono sciolta leggendo la parte dedicata a Le Coincidenze dell'Amore :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dolcezza *-*
      Eheheh chissà perché, vero? :3 Ti saluta Six e Holder dice che passerà per farti gli auguri ;)

      Elimina
  4. OMG o.o ho amato tutti i libri che hai elencato - tranne Dal primo istante che non l'ho letto. :3
    *abbraccio*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Affinità libresche Vero :3 *abbraccio* e tanti auguri per un 2014 sfavillante!

      Elimina
  5. Divergent, Schegge di me e Shadowhunters meravigliosi!! *O*
    buon anno Giò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fantastici davvero *-* buon anno anche a te Leda :*

      Elimina
  6. Auguri Gio :*
    Delirium e Dal primo istante li adoVo!

    RispondiElimina
  7. Di questi ho letto solo HG!
    Buon anno!

    RispondiElimina
  8. Come ci siamo dette, di solito non leggiamo gli stessi generi, ma alcune letture comuni le abbiamo: Hunger Games (Che nemmeno dovrei nominare perché lo sai XD), Divergent, Schegge di me. Altri sono in WL e darò sicuramente una possibilità ad alcuni di quelli che hai nominato. ^^
    Tantissimi auguri ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sììììì lo so XD alcuni te li devo proprio consigliare, così come devi fare tu u_u ancora tanti auguri ❤

      Elimina
  9. "L'accademia dei vampiri - Richelle Mead"
    "Shadowhunters - Cassandra Claire"
    *______* Come sono contenta di vedere soprattutto questi due titoli * si commuove*
    In stra ritardo commento il post *si picchia*
    Spero che il 2014 sia migliore anche per te! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto i tuoi consigli dove sono finiti? Stai tranquilla :* e speriamo! :)

      Elimina

Grazie per i vostri commenti, li apprezzo tantissimo, sono fonte di gioia e soddisfazione per me! Non appena possibile, risponderò a tutti e passerò a dare un'occhiata ai vostri blog :) Mi raccomando, stay tuned! A presto, Giò ♥