26 giugno 2013

WWW Wednesdays #3



Torna WWW Wednesdays, la rubrica ideata da Should Be Reading per condividere le nostre letture. Partecipare è facile, basta rispondere alle tre semplici domande rappresentate dalle W. Scatenatevi con i consigli e fatemi sapere il vostro WWW Wednesday.

- What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?) 
Attualmente sto leggendo Divergent di Veronica Roth.

- What did you recently finish reading? (Quale libro hai finito di recente?)
Di recente ho terminato la lettura di Lady Morgana di Desy Giuffrè, assolutamente soddisfatta.


- What do you think you’ll read next? (Quale libro pensi sarà la tua prossima lettura?)
Il prossimo libro che leggerò probabilmente sarà Storia catastrofica di te e di me di Jess Rothenberg.


Quali sono le vostre WWW della settimana?

Stay tuned!
Xoxo, Giò

Teaser tuesdays #3



Torna anche questa settimana, con un giorno di ritardo, Teaser Tuesdays, rubrica ideata dal blog Should Be Reading con lo scopo di condividere piccoli stralci delle nostre letture. Partecipare è semplicissimo, vi basterà:

- Prendere il libro che si sta leggendo
- Aprire ad una pagina a caso (o scegliere il passo che più vi ha colpito)
- Condividere il teaser scelto

Importante è non fare spoiler! Se vi va potete condividere con me la vostra lettura corrente e farmi sapere cosa ne pensate di quella che condivido io.

Il mio Teaser Tuesdays è tratto da Divergent di Veronica Roth, che ho iniziato giusto ieri a leggere.


Viene chiamato il mio nome e un fremito mi spinge avanti. A metà strada mi sono ormai convinta a scegliere gli Abneganti. È tutto chiaro, adesso. Mi vedo già donna, vestita in abiti da Abnegante; mi vedo sposare il fratello di Susan, Robert, e fare volontariato nei week-end; immagino la tranquillità della routine, le placide serate trascorse davanti al caminetto, la serenità di sapersi al sicuro, di sapere che anche se non sarò abbastanza buona, sarò sempre migliore di quel che sono ora.
Lo scampanellio, mi accorgo, è nelle mie orecchie.
Guardo Caleb, che ora è in piedi dietro agli Eruditi. Lui risponde al mio sguardo con un piccolo cenno del capo, come se sapesse che cosa sto pensando e approvasse. Il mio passo si fa incerto. Se Caleb non era adatto per gli Abneganti, come posso esserlo io? E che alternativa ho, ora che lui se n’è andato e sono rimasta sola? Non mi ha lasciato altra scelta.
Sono convinta. Sarò la figlia che resta. Devo farlo per i miei genitori. Devo.
Marcus mi porge il coltello. Lo guardo negli occhi – sono di uno strano blu scuro – e prendo l’arma. Lui annuisce e io mi volto verso le coppe. Il fuoco degli Intrepidi e le pietre degli Abneganti sono entrambi alla mia sinistra, uno davanti a me, l’altro dietro. Tengo il coltello con la mano destra e poggio la lama sul palmo della sinistra, la faccio scorrere sulla pelle, stringendo i denti. Brucia, ma quasi non me ne accorgo. Mi porto le mani al petto con il respiro tremante.
Apro gli occhi e stendo il braccio. Il mio sangue gocciola sul tappeto tra le due coppe. Poi, con un singulto che non riesco a trattenere, sposto la mano avanti e il mio sangue crepita sui carboni.
Sono egoista. Sono coraggiosa.


 Sentitevi liberi di sfogarvi, aspetto i vostri commenti.

Stay tuned!
Xoxo, Giò

25 giugno 2013

Recensione "Lady Morgana #1" di Desy Giuffrè

Buongiorno lettori,
oggi iniziamo una nuova giornata con una recensione a cui tengo particolarmente. Il 21 giugno, in tutti gli Store digitali, è uscito il primo volume della serie Lady Morgana Trilogy della talentuosa Desy Giuffrè
Già con il suo romanzo d'esordio la scrittrice aveva dimostrato di avere una certa maestria nel giocare con miti della letteratura creando nuove storie fresche e magiche, rendendo il tutto una meravigliosa poesia dove la musicalità delle parole ad essere la regina incontrastata. Il romanzo in questione fa rivivere nei nostri cuori il ciclo Arturiano in una chiave di lettura tutta moderna, e tutta da gustare.

Titolo: Lady Morgana
Autrice: Desy Giuffré
Casa editrice: Fazi
Collana: Lain
Pagine: 128 
Formato: ebook
Prezzo: 1,99
Data pubblicazione: 21 giugno 2013
Acquista qui

Tornano in scena gli intramontabili protagonisti del Ciclo Arturiano in un’odierna ambientazione che continua a mantenere il fascino di un tempo, terra mitica che traspira il profumo di nobili leggende, amori impossibili e storie immortali giunte sino a noi nella memoria dei tempi.
Morgana Dawson è una ragazza come tante. O almeno, così sembra. Durante una gita scolastica in Cornovaglia, suggestiva culla di antiche leggende, la vita di Morgana cambierà per sempre. In un vortice di avventure, la protagonista scoprirà che il suo nome non è affatto casuale, e che il suo destino è già scritto ed è legato in modo indissolubile a quello di qualcuno che lei ben conosce...

21 giugno 2013

Recensione "Non lasciarmi andare" di Jessica Sorensen

Buonasera lettori miei, oggi vi volevo proporre una nuova recensione della mia ultima lettura che devo ammettere aver molto apprezzato.
Come già detto, nell'ultimo periodo ho scoperto il mio amore per il genere new adult e non posso non ringraziare colei che è spesso, e volentieri, fonte d'ispirazione per la scoperta di nuove letture. Il romanzo di cui intendo parlarvi è Non lasciarmi andare di Jessica Sorensen, altro new adult che farà scottare questa estate che si prospetta davvero bollente.

Data di pubblicazione: 6 giugno 2013
Titolo: Non lasciarmi andare (The Secret #1)
Serie: The Secret
Autore: Jessica Sorensen
Traduttore: Colombo E., Ricci M.
Casa editrice: Newton Compton
Prezzo: 9,90 €
Pagine: 288
Acquista qui
TramaElla e Micha si conoscono da quando erano bambini, sono cresciuti insieme e sotto gli occhi l'uno dell'altra sono diventati un uomo e una donna. Finché una tragica notte di otto mesi fa è accaduto qualcosa di irreversibile, ed Ella ha deciso di scappare all'università e lasciarsi tutto alle spalle. E così, da giovane ribelle e senza limiti, ha deciso di diventare una ragazza perbene, una di quelle che eseguono gli ordini senza discutere e tengono i sentimenti sottochiave. Ma sono arrivate le vacanze estive e l'unico posto dove tornare è casa sua. Ella trema all'idea che tutto lo sforzo che ha fatto per mettere a tacere i suoi impulsi più veri e seppellire i suoi bollenti spiriti sia stato vano. Con Micha nel raggio di pochi metri si sente davvero vulnerabile. Lui è sexy, intelligente e sicuro di sé, conosce di Ella anche i segreti più oscuri e inconfessabili e ha deciso che farà qualunque cosa sia necessaria per averla. E così l'eccitazione, le parole e gli occhi magnetici di Micha scateneranno nella ingenua e inesperta Ella sensazioni mai provate prima, istinti difficili da frenare...

19 giugno 2013

Anteprime #2: Giugno 2013

Buongiorno miei cari lettori, oggi andiamo a vedere quelle che sono alcune delle anteprime delle prossime uscite libresche di giugno.

Tutto ciò che sappiamo dell'amore
Colleen Hoover
Rizzoli
19 giugno 2013


Lake arriva in Michigan dopo la morte del padre, rassegnata ad affrontare un nuovo, faticoso inizio. La risalita appare all'improvviso dolce grazie a Will, il vicino di casa, a sua volta costretto dalla vita a crescere in fretta. L'intesa è immediata, ma il primo giorno nella nuova scuola Lake scopre che il loro è un amore impossibile: Will è uno dei suoi professori - giovanissimo, ma dall'altra parte della barricata. Altrettanto impossibile allontanarsi, dimenticarsi, rinunciare: e così Lake e Will si parlano attraverso la poesia, anzi, le poesie, in pubblico ma in segreto, servendosi di uno slam - una gara di versi - per dirsi tutto ciò che devono e vogliono dirsi. Alla fine è qualcosa di molto semplice, di essenziale: tutto ciò che sappiamo dell'amore è che l'amore è tutto, come ha scritto Emily Dickinson a nome di tutti noi.


Lady Morgana
Desy Giuffrè
Fazi
21 giugno 2013

Douglas, isola di Man. Quando Morgana Dawson, ragazza introversa e solitaria, decide di unirsi alla sua classe per partecipare ad una gita scolastica diretta in Cornovaglia, luogo di antiche leggende intriso di una bellezza suggestiva fuori dal comune, non immagina certo che le mura del castello di Tintagel nascondano un terribile segreto capace di segnare per sempre il suo destino e quello dei due ragazzi per cui nutre sentimenti contrastanti e indomabili: suo fratello Adam - con il quale condivide un rapporto viscerale- e il nuovo studente, Ian Morrison, conosciuto in circostanze bizzarre a causa di una vecchia zingara e della maledizione da questa inspiegabilmente lanciata verso Morgana durante una festa di beneficenza. A Tintagel, tra le mura del Castello che un dì vide la nascita di Artù, accade oggi qualcosa di straordinario. Qualcosa di cui Ian e Morgana divengono subito consapevoli, ma che entrambi cercano di nascondere per evitare di rendere pubblici i terribili cambiamenti dei quali si sentono vittime. I ragazzi si ritroveranno così a visitare alcuni dei luoghi antichi e suggestivi nei quali hanno vissuto i memorabili personaggi che hanno dato vita a una delle leggende più popolari di tutti i tempi, quella di Re Artù, dei suoi Cavalieri e delle affascinanti e terribili figure di Merlino e Morgana. L’incredibile avventura dei tre giovani protagonisti avrà inizio quando, sebbene involontariamente, Adam avrà modo di risvegliare l’innata magia di cui sua sorella e Ian sono dotati. 

WWW Wednesdays #2


Torna WWW Wednesdays, la rubrica ideata da Should Be Reading per condividere le nostre letture. Partecipare è facile, basta rispondere alle tre semplici domande rappresentate dalle W. Scatenatevi con i consigli e fatemi sapere il vostro WWW Wednesday.

What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?) 
Attualmente sto leggendo uno dei romance new adult del momento, ovvero Non lasciarmi andare di Jessica Sorensen. Devo ammettere che mi sta coinvolgendo, e non poco, ho riscoperto questo genere non da molto e ancora una volta devo ringraziare una persona, un'amica, che si dedica anima e corpo per far conoscere nuovi mondi. 

What did you recently finish reading? (Quale libro hai finito di recente?)
Nella scorsa settimana ho terminato due libri ma l'ultimo in ordine di tempo è Uno splendido disastro di Jamie McGuire. Lettura piacevole che ha allietato qualche ora delle mie giornate.


What do you think you’ll read next? (Quale libro pensi sarà la tua prossima lettura?)
Il prossimo libro che leggerò sicuramente sarà Lady Morgana di Desy Giuffrè in uscita per Fazi il prossimo 21 giugno.


Quali sono le vostre WWW della settimana?

Stay tuned!
Xoxo, Giò


18 giugno 2013

Teaser tuesdays #2


Torna anche questa settimana Teaser Tuesdays, rubrica ideata dal blog Should Be Reading con lo scopo di condividere piccoli stralci delle nostre letture. Partecipare è semplicissimo, vi basterà:

- Prendere il libro che si sta leggendo 
- Aprire ad una pagina a caso (o scegliere il passo che più vi ha colpito)
- Condividere il teaser scelto

Importante è non fare spoiler! Se vi va potete condividere con me la vostra lettura corrente e farmi sapere cosa ne pensate di quella che condivido io.

Il mio Teaser Tuesdays è tratto da Non lasciarmi andare di Jessica Sorensen. Quanti di voi l'hanno già letto?


Dormo un sonno agitato per metà della notte, voltandomi e dibattendomi, come la principessa sul pisello. Solo che io non sono una principessa e il pisello è la mia coscienza. Non so perché, ma mi sento colpevole per aver respinto Micha. Non ho avuto problemi a farlo negli ultimi otto mesi. Però lui non viveva nella casa accanto alla mia, con il suo sguardo da cagnolino bastonato e il suo fascino irresistibile.
Il sonno inquieto peggiora quando mio padre rientra a casa barcollando nel bel mezzo della notte, andando a sbattere contro bottiglie e bicchieri, ubriaco fradicio. Più tardi, lo sento piangere nel bagno in cui è morta mia madre. Fa ancora male sentirlo, perché le sue lacrime sono colpa mia.
Una volta che mi addormento, perdo conoscenza, e finisce per diventare la notte più tranquilla che abbia passato da secoli. Quando mi sveglio nel tardo pomeriggio, mi sento riposata e calma. Finché non realizzo perché.
Micha è nel mio letto e mi stringe tra le lunghe braccia magre. Il suo corpo è avvolto intorno al mio, quindi ogni singola parte di lui mi sta toccando. Lo riconosco dal profumo della sua colonia, mischiato alla menta e a qualcos’altro che appartiene solo a Micha. Faccio finta di dormire, sprofondata in un sogno meraviglioso, rifiutandomi di svegliarmi finché non se ne sarà andato.
«So che sei sveglia», mi sussurra nell’orecchio. La voce è roca e il fiato sa di alcol. «Quindi apri gli occhi e smettila di evitarmi».

17 giugno 2013

Canzone della settimana #14


Torna anche questa settimana l'appuntamento dedicato alla Canzone della settimana, rubrica da me inventata per condividere con tutti voi le musiche che mi tengono compagnia nel corso delle giornate.

Per questa settimana non facile per me, la canzone che ho scelto di condividere è Never Let Me Go dei Florence + The Machine. Oggi non servono tante parole, ascoltatela e basta.

Vi lascio al video, buon ascolto!


Stay tuned!
Xoxo, Giò

16 giugno 2013

Recensione "Uno splendido disastro" di Jamie McGuire

Buona sera miei cari lettori! Eccoci pronti per una nuova recensione. Ieri sera ho terminato Uno splendido disastro di Jamie McGuire. Devo ammettere che avevo più di qualche riserva per questo libro, siccome per un periodo di tempo mi ero allontanata da questo genere ma come qualcuno mi ha detto "lasciati travolgere per godertelo" e così ho fatto.

Data di pubblicazione: 28 febbraio 2013
Titolo: Uno splendido disastro
Titolo originale: Beautiful disaster
Serie: Beautiful disaster #1 
Autore: Jamie McGuire
Traduttore: A. F. Tissoni 
Casa editrice: Garzanti
Prezzo: 16,40 
Pagine: 335
TramaCamicetta immacolata, coda di cavallo, gonna al ginocchio. Abby Abernathy sembra la classica ragazza perbene, timida e studiosa. Ma in realtà Abby è una ragazza in fuga. In fuga dal suo passato, dalla sua famiglia, da un padre in cui ha smesso di credere. E ora che è arrivata alla Eastern University insieme alla sua migliore amica per il primo anno di università ha tutta l'intenzione di dimenticare la sua vecchia vita e ricominciare da capo. Travis Maddox di notte guida troppo veloce sulla sua moto, ha una ragazza diversa per ogni festa e attacca briga con molta facilità. C'è una definizione per quelli come lui: Travis è il ragazzo sbagliato per eccellenza. Abby lo capisce subito appena i suoi occhi incontrano quelli castani di lui e sente uno strano nodo allo stomaco: Travis rappresenta tutto ciò da cui ha solennemente giurato di stare lontana. Eppure Abby è assolutamente determinata a non farsi affascinare. Ma quando, a causa di una scommessa fatta per gioco, i due si ritrovano a dover convivere sotto lo stesso tetto per trenta giorni, Travis dimostra un'inaspettata mistura di dolcezza e passionalità. Solo lui è in grado di leggere fino in fondo all'anima tormentata di Abby e capire cosa si nasconde dietro i suoi silenzi e le sue improvvise malinconie. Solo lui è in grado di dare una casa al cuore sempre in fuga della ragazza. Ma Abby ha troppa paura di affidargli la chiave per il suo ultimo e più profondo segreto.

13 giugno 2013

Recensione "Io sono Heathcliff" di Desy Giuffrè

Miei cari lettori, siete pronti per una nuova recensione?
In vista della prossima uscita, il 21 giugno, di Lady Morgana con la talentuosa Desy Giuffrè, oggi andremo a parlare del romanzo d'esordio della scrittrice, Io sono Heathcliff, che può essere considerato una sorta di sequel paranormal del più classico Cime Tempestose, di Emily Bronte.

Titolo: Io sono Heathcliff
Autore: Desy Giuffrè
Editore: Fazi
Collana: Lain
Prezzo: 9,90
Pagine: 300
TramaElena Ray è bella, ricca, viziata. I ragazzi cadono ai suoi piedi, l'unica preoccupazione è lo shopping in compagnia della scatenata amica Stella. Eppure da settimane non riesce più a dormire. I suoi sogni si trasformano in incubi, svegliandola di soprassalto. È forse a causa della tensione per l'imminente viaggio in Inghilterra insieme ai genitori, da cui la dividono incomprensioni e silenzi, oppure è qualcosa di più oscuro, il potere di una voce, di un richiamo che talvolta si impossessa di lei e la fa agire contro la sua volontà? La stessa, inspiegabile sensazione che da un po' di tempo prova Damian, ragazzo cresciuto sulla strada, troppo duramente e troppo in fretta, segnato dall'abbandono del padre e costretto a guardarsi dallo zio malavitoso. Due vite che non hanno niente in comune, se non un incontro casuale e, da quell'istante, l'impossibilità di levarsi dalla mente l'intreccio dei loro sguardi. Ancora non sanno che le proprie esistenze sono già indissolubilmente legate: così vuole l'antica maledizione sprigionatasi dalle ceneri di una passione disperata: quella tra Catherine Earnshaw e Heathcliff, i protagonisti di "Cime tempestose". Un classico senza tempo rivive nel primo sequel fantasy del capolavoro di Emily Bronté, insieme ai suoi indimenticabili personaggi, divenuti spettri senza pace che ora, a distanza di secoli, sono disposti a tutto, anche ad appropriarsi dei destini di due ragazzi fragili e tormentati di oggi, per poter rivivere il loro sfortunato amore.

L'autriceDesy Giuffré è nata a La Spezia nel 1985. Blogger piena d’iniziative e condirettrice editoriale della rivista digitale RainbWOman, ha deciso di rafforzare i rapporti con la rete per rendersi più vicina ai suoi amati lettori.
Quando non viene rapita dai personaggi che ama creare, vive sulla costa ionica della Sicilia. Lettrice vorace e amante dei fiori, adora fare lunghe passeggiate nel folto dei boschi o in riva al mare. Il silenzio, la buona musica, il profumo della terra bagnata e l’immenso blu del cielo sono le condizioni ideali per la sua ispirazione. Autrice di paranormal romance per Fazi Editore.


11 giugno 2013

Teaser tuesdays #1


Buongiorno miei cari lettori, oggi inauguriamo una nuova rubrica tutta libresca ideata dal blog Should Be Reading. Si tratta di Teaser Tuesdays.
Consiste nel prendere il libro che si sta leggendo e condividere, settimanalmente, un breve frammento di una scena che ci ha colpito o più semplicemente di aprire il libro ad una pagina a caso. 
Importante è non fare spoiler! Se vi va potete condividere con me un teaser a vostra scelta del libro che state leggendo. 

Il mio Teaser Tuesdays di questa settimana è tratto dal romanzo Io sono Heathcliff di Desy Giuffrè, che recensirò non appena lo avrò terminato.



Un tiepido sole giocava tra le fronde. Con la schiena poggiata al tronco dell'albero, poco oltre la cima del colle, Elena teneva gli occhi chiusi, respirando il profumo fresco dell'aria.
Lucy, in piedi accanto a lei, aveva appena terminato il suo racconto. Un racconto che le aveva fatto accantonare definitivamente le sue teorie complottistiche su sette sataniche e contro gli interessi di suo padre. Niente di tutto questo, e nel rendersene conto Elena si vergognò di se stessa.
Solo un amore. Un amore disperato, maledetto dal tempo e dai rimpianti. Un amore. Bello come il giorno e vero come la morte. Cocciuto, orgoglioso. Vendicativo. Lacerato dall'amarezza di una non vita che l'aveva risucchiato fino al midollo.


Qualcuno l'ha già letto oppure vi ho incuriosito?
Aspetto i vostri commenti e i vostri teaser.

Vi lascio con il booktrailer :) Buona visione!


Stay tuned!
Xoxo, Giò

10 giugno 2013

Canzone della settimana #13


Dopo una lunga pausa, torna la Canzone della settimana, la rubrica da me ideata per raccontarvi ciò che mi tiene incollata letteralmente alle mie cuffiette.
Nelle ultime settimane ho piacevolmente ampliato il mio orizzonte musicale, dopo aver ascoltato con piacere alcuni consigli di un'amica e se c'è una canzone che mi è entrata nel cuore è sicuramente: Graveyard di Lucy Schwartz, compositrice e cantante californiana.
Da ormai due settimane circa l'ascolto a ripetizione continua, mi ha catturato e mi rievoca dolci momenti d'immersione in un magico mondo quale è quello ideato da Glinda Izabel per il suo Shades of Life (trovate la mia recensione qui). Sembra quasi che la cantante conoscesse a memoria il personaggio di Juniper, che come la protagonista della canzone è una ragazza fantasma che ama girovagare per i cimiteri.

Vi lascio al video! Buon ascolto :)


Stay tuned!
Xoxo, Giò

8 giugno 2013

Cover Love #2


Torna con una nuova classifica Cover Love, la rubrica dedicata alle copertine che più mi hanno colpito.

La scorsa settimana la mia classifica vedeva:

 

1. Shades of Life
2. Multiversum - Memoria
3. Tra la notte e il cuore

Secondo i voti ricevuti, la vostra cover preferita tra quelle proposte era:

MULTIVERSUM


Veniamo ora alla Cover Love di questa settimana da me scelta, aspetto poi i vostri voti per decretare la cover vincitrice!

1. 
Non lasciarmi andare

Prima di leggere l'anteprima sull'Atelier dei Libri non conoscevo questo romanzo, edito dalla Newton Compton, che oltre ad avermi colpito per la trama e come veniva raccontato, mi ha completamente rapito per la sua copertina. Di questa cover ho amato i colori così diversi tra loro accostati in maniera armoniosa, e poi dentro quel paio di occhi blu ti ci puoi perdere.


Ella e Micha si conoscono da quando erano bambini, sono cresciuti insieme e sotto gli occhi l'uno dell'altra sono diventati un uomo e una donna. Finché una tragica notte di otto mesi fa è accaduto qualcosa di irreversibile, ed Ella ha deciso di scappare all'università e lasciarsi tutto alle spalle. E così, da giovane ribelle e senza limiti, ha deciso di diventare una ragazza perbene, una di quelle che eseguono gli ordini senza discutere e tengono i sentimenti sottochiave. Ma sono arrivate le vacanze estive e l'unico posto dove tornare è casa sua. Ella trema all'idea che tutto lo sforzo che ha fatto per mettere a tacere i suoi impulsi più veri e seppellire i suoi bollenti spiriti sia stato vano. Con Micha nel raggio di pochi metri si sente davvero vulnerabile. Lui è sexy, intelligente e sicuro di sé, conosce di Ella anche i segreti più oscuri e inconfessabili e ha deciso che farà qualunque cosa sia necessaria per averla. E così l'eccitazione, le parole e gli occhi magnetici di Micha scateneranno nella ingenua e inesperta Ella sensazioni mai provate prima, istinti difficili da frenare.

3 giugno 2013

Recensione "Shades of Life" di Glinda Izabel

Buonasera cari lettori miei, anzi oggi penso di poter prendere in prestito una citazione vista l'occasione e chiamarvi dunque sognalettori *_*
Oggi ho in serbo per tutti voi una recensione davvero speciale in quanto sentita da me in modo particolarmente forte, ed è per questo motivo che mi sento leggermente emozionata a donarvi questi miei pensieri.
Il libro di cui vi voglio parlare (anche se in realtà chi mi ha seguito un minimo lo avrà già sentito nominare mille volte) è Shades of Life della talentuosa nuova promessa Glinda Izabel, famosa blogger dell'Atelier dei Libri. Classificatasi prima al concorso letterario I-Fantasy Fazi, ha avuto l'opportunità di coronare un proprio sogno pubblicando, in ebook, il proprio romanzo d'esordio.
Dovete sapere che l'Atelier è stato il primo blog letterario in cui mi sono imbattuta e persa tra le pagine, prima ancora di aprire il mio, è anche per questo motivo il blog a cui io sono più affezionata e quindi ecco spiegato in parte il mio entusiasmo.
In occasione dell'uscita del romanzo, pubblicato il 31 maggio, sono state attuate diverse iniziative tra cui: la petizione per avere la versione cartacea di Shades of Life (che trovate qui), il blogtour organizzato per conoscere meglio il magico mondo di Juniper e Logan (qui) e un magnifico giveaway.

Ecco le date del blogtour:
- 30 Maggio Recensione in anteprima + quattro chiacchiere su The Loyal book
- 31 Maggio presentazione libro + Estratto su Romanticamente Fantasy
- 3 Giugno Intervista a Juniper su Sweety Readers
- 5 Giugno presentazione libro + Intervista su Reading is Believing
- 7 Giugno la playlist di SOL su Il profumo di Libri
- 10 Giugno Intervista a Logan e recensione su From a Book Lover

Titolo: Shades of Life
Autore: Glinda Izabel
Editore: Fazi, Lain
Formato: ebook 
Prezzo: 1,99
Pagine: 274
Acquista qui

TramaPensava che la morte fosse la fine — poi l’amore la riportò alla vita.
Juniper Lee potrebbe concedersi ogni lusso. Potrebbe viaggiare senza preoccuparsi di avere una destinazione, abbandonarsi a ogni sorta di eccesso senza temere ripercussioni. 
Ma non c’è nessun bene materiale che possa distrarla dalla solitudine che la divora, perché Juniper è un spettro intrappolato in una dimensione dai contorni indefiniti. . 
Il suo cuore non batte realmente, e tutto di lei - i suoi respiri, i suoi sorrisi, le lacrime che spesso le solcano le guance, sono solo l’eco di una vita ormai lontana. 
Juniper è sola e non possiede alcun ricordo. L’unica memoria che sollecita la sua mente, sin da quando si è risvegliata nella sua nuova forma spettrale, è quella di un nome. Il suo. Unica eredità della ragazza che doveva essere stata un tempo. Eppure, nonostante sembri non esserci nulla a legarla al mondo dei vivi, Juniper non riesce a seguire il raggio di luce che potrebbe aprirle le porte dell’aldilà. 
Quando alla sua porta si presenta Logan, attraente ragazzo dallo sguardo scintillante, tutto per lei si tinge di nuovi e abbaglianti colori. Logan è diverso dagli altri spettri, è come se in sé nascondesse qualcosa di unico, che l’attrae in modo irresistibile. 
Qualcosa di inspiegabile avviene quando i due si toccano, come l’esplosione di una forza celestiale. E un ingranaggio si smuove nei recessi della mente di lei, facendole provare sensazioni mai conosciute prima. Sensazioni che profumano di ricordi sopiti e verità dimenticate. Sensazioni che potrebbero rispondere alla domanda che l’ha assillata sin dal giorno del suo risveglio: chi è davvero Juniper Lee?


L'autrice: Glinda Izabel è un’eterna adolescente invaghita della bellezza delle parole. Condivide la sua particolare dipendenza per carta e inchiostro su Atelier dei Libri, uno tra i blog letterari più seguiti in Italia.
Vive nel Sud Italia, ma il suo cuore batte in quel di Londra, tra un cimitero vittoriano e una sala da tè. Legge e scrive a tempo pieno, perdendosi in storie di genere paranormal e romance. Per scoprire alcune sue curiosità, visitate il sito ufficiale.

1 giugno 2013

Recensione "Giovani, carine e bugiarde - Le bugie hanno gambe bellissime" di Sara Shepard



Cari lettori, ho in serbo per voi oggi una nuova recensione un po' speciale in quanto racchiude in se due delle mie passioni: telefilm e lettura. Si tratta di un book to movie che sta facendo impazzire l'America ma non solo.
Era parecchio tempo che nella mia lista di telefilm da iniziare a vedere figurava Pretty Little Liars, una serie speciale per il genere misto tra teen drama e giallo. Alla fine convinta da qualche amica mi sono buttata letteralmente a capofitto in questo mondo e ora non posso proprio farne a meno. Ho visto le prime due stagioni tutte d'un fiato e ora mi accingo ad iniziare la terza e conto di finirla abbastanza in fretta per seguire la quarta in contemporanea con l'America (in onda dall'11 giugno 2013).
Come spesso accade, il telefilm è basato sull'omonima serie di libri scritta dalla statunitense Sara Shepard e ora andrò a recensirvi il primo romanzo, Giovani, Carine e Bugiarde - Le bugie hanno gambe bellissime.

Se non l'avete ancora fatto vi consiglio caldamente di andare a recuperare le puntate del telefilm, perché merita davvero e ricordate A vi osserva sempre.

Serie: Giovani, carine e bugiarde
Titolo: Le bugie hanno gambe bellissime
Autore: Sara Shepard
Data di pubblicazione: 27 gennaio 2011
Editore: Newton Compton
Prezzo: 12,90
Pagine: 320
Acquista qui

Trama
Philadelphia. Nell'esclusivo quartiere di Rosewood quattro ragazze vivono tranquille tra manicure, pettegolezzi e problemi d'amore. L'intellettuale Aria ha una storia con un professore; Hanna, fashionist incallita, è continuamente a caccia di vestiti e accessori; la raffinata Spencer vede in segreto il fidanzato di sua sorella, mentre Emily è alle prese con una strana attrazione per una nuova compagna di classe. Ma queste quattro ragazze dall'aria ingenua e fragile in passato hanno davvero esagerato con i loro "scherzetti", capeggiate da Alison, la leader del gruppo improvvisamente scomparsa tre anni prima... E quando iniziano a ricevere inquietanti messaggi con una misteriosa firma, una semplice A, cominciano a sospettare che qualcuno che conosce tutti i loro segreti sia tornato. È senz'altro Alison, che non vede l'ora di rovinare la vita alle sue ex compagne, che sono state tanto, tanto cattive...