31 dicembre 2014

Buon 2015 da WalkswithGio


Buon pomeriggio bellissimi!
Pensavate che mi fossi dimenticata di voi? Credevate che non sarei passata anche oggi per un ultimo saluto da questo 2014? Sbagliavate! Non potevo certo mancare, quindi eccomi qui! Sì, nella gif c'è la neve e c'è in quasi tutta Italia ad eccezione di Torino, perché va così, tutto si è capovolto XD
Per quest'anno ho deciso di farvi i miei migliori auguri per questo 2015 scoppiettante in modo decisamente particolare. Ebbene sì, ho preso in mano nuovamente la fotocamera e via. Il video è pronto, vi lascio a lui così la smetto di blaterare AHAHAHAH.




Vi voglio bene ♥, ci vediamo nel 2015!
Un bacio,
Giò

29 dicembre 2014

Best of 2014


Buon pomeriggio bellissimi!
Eccomi qui per tirare le somme di questo 2014 che sta ormai per concludersi. Spero abbiate passato un Natale in serenità, in compagnia dei vostri cari. Io mi sono rimediata negli ultimi giorni un raffreddore e un mal di stomaco ad intermittenza. Non ci crederete ma l'altro giorno ho finito un libro dopo secoli, ebbene sì. Silver, la porta di Liv è stato così archiviato (presto avrete la recensione) e si spera che il 2015 possa iniziare meglio in fatto di letture. Sapete che questi ultimi mesi sono stati difficili da gestire con il blocco che continuava e che per forza di cose mi teneva lontana dal blog. Le letture nel loro complesso mi hanno un po' deluso, speravo di riuscire a leggere molto di più ma non tutto è da buttare quindi siete pronti ad assistere al mio Best of 2014?

Top 5 of Best Book


Ripercorrendo tutte le letture ultimate posso dire assolutamente che nella mia Top 5 dei Best Book troviamo Colpa delle stelle di John Green, mi sarà decisa tardi a leggerlo ma solo perché aspettavo il momento giusto e in ogni caso ne è valsa la pena perché sì sono follemente innamorata di Augustus Waters. Eleanor & Park di Rainbow Rowell (l'autrice che continua a pubblicare libri che vorrei leggere tipo ora) l'ho amato perché diverso, con i suoi personaggi così fuori dall'ordinario. Eleanor è stato un esempio, un'eroina da stimare e senza dubbio mi ci sono rivista molto in lei e forse è anche per questo che mi sento legata a questo romanzo. Legend di Marie Lu, insieme a Prodigy, rappresenta l'amore per il distopico. L'avventura e l'adrenalina che scorre in quelle pagine mi ha incantata. Anche qui c'è un'eroina da niente male in June, amo questi personaggi forti, e poi Day ha tutto il mio amore quindi Champion muoviti ad arrivare. Oltre i limiti di Katie McGarry è stata una splendida scoperta, il ritrovato amore per le storie d'amore. Questa scrittrice merita un premio perché è riuscita a conquistare il mio cuore ben due volte in un anno. Ecco come nascono le fisse. La terra delle storie di Chris Colfer rappresenta molto la frase che lega il mio blog "Se puoi sognarlo, puoi farlo", dedicato a tutti i sognatori, a tutti coloro che almeno in parte conservano la loro parte bambina. 

21 dicembre 2014

Canzone della settimana #31 + TAG: Serie TV Preferite


Buon pomeriggio bellissimi!
Ogni tanto riappaio. Anche questa settimana sono stata parecchio occupata, tra commissioni e pc che non ascoltava i miei comandi. Ma, ehi, eccomi qui. In questi giorni ho fatto un paio di scappatine alla Mondadori per usufruire dei buoni sconto dati dalla Vodafone per Natale, ne ho ancora qualcuno quindi dovrò tornarci e poi vi mostrerò tutto, promesso. Tra l'altro il corriere si è trasformato in Babbo Natale e mi ha consegnato una cosa che forse avrete già visto su facebook, ma anche quello ve lo mostrerò più avanti. No non sono perfida, lo giuro. Intanto oggi è domenica e volevo condividere con voi una delle mie nuove ossessioni. C'è da dire che in questo periodo ho quasi sempre in loop un cd natalizio e non uno a caso, ovvio. Vi avevo detto che avrei partecipato alla presentazione qui a Torino della sorpresa che Valerio Scanu aveva preparato per i suoi fan. Ecco il risultato: It's Xmas Day.

15 dicembre 2014

Made in Italy #3


Buonasera bellissimi!
Come state? Queste ultime giornate sono state parecchio frenetiche, sempre in giro per commissioni. Spero presto di potervi mostrare le mie new entry libresche. Avete visto il video introduttivo del canale Youtube che ho creato? Se non l'avete fatto cliccate qui. Conto di girare il prossimo video nei prossimi giorni, se riesco anche già domani :) Intanto vi chiedo una cosina: dei libri che ho già letti ce ne sono alcuni di cui siete curiosi di vedere una videorecensione? Ogni consiglio è ben accetto!
Con il post di oggi ripropongo la rubrica Made in Italy, per segnalarvi alcuni romanzi di autori nostrani. Vediamo cosa ho scovato per voi.

Titolo: Una stella nella polvere
Autore: Cal Mood
Data uscita: 13 novembre 2014
Editore: Lettere Animate
Prezzo: 0,99 €
Trama: Cal Mood ci trascina in un mondo post apocalittico. Un mondo fatto di megalopoli in rovina, di città stato dove il west torna a essere protagonista. Un west moderno e "magico". Un stella nella polvere è un fantasy diverso e innovativo. Un mondo che sta cadendo a pezzi, nel quale le leggi stesse del tempo e dello spazio iniziano a venire meno, al centro del quale si innalza una torre bianca che le leggende vogliono in grado di attirarti a lei, se soltanto la vedi, se soltanto lei decide di chiamarti, e di esaudire il tuo desiderio più grande al prezzo della tua stessa anima.
In questo mondo morente che nonostante tutto si aggrappa alla vita, uno sceriffo è alla ricerca di una banda di fuorilegge come nel più classico degli spaghetti Western; ha speso decenni per assicurarli tutti quanti alla giustizia, e sul finire della caccia la Legge è diventata un fatto personale. L'ultimo bandito manca ancora all'appello e lo sceriffo lo sta andando a prendere per terminare finalmente il suo lavoro.

12 dicembre 2014

Nuova avventura: nasce il canale Youtube WalkswithGio


Buon pomeriggio a tutti bellissimi!
Mi siete mancati davvero tantissimo e non è una frase fatta. Mi sono sentita un sacco in colpa di aver abbandonato nuovamente il mio amato angoletto. Sapete che è un periodo un po' così, ma sto cercando di riprendere tutta la normalità. La scorsa settimana, poi, sono stata impegnatissima. Non so chi di voi, da qualche tempo, abbia colto la mia volontà di iniziare un nuovo cammino e una nuova avventura che includa però tutti voi. 
Avevo voglia di rilanciarmi di nuovo, forse anche per cercare di superare questo blocco che mi porto dietro da ormai troppi mesi. Quindi eccomi qui pronta a raccontarvi tutto del mio nuovo progetto. Ho deciso di aprire un canale Youtube che sia collegato strettamente al blog. Lo so, è una scelta strana per una come me, una persona timida che tende a chiudersi ma forse potrebbe essere il modo giusto per aiutarmi a limitare anche questo aspetto. Insomma, io ci provo. Non vi assicuro che sarà perfetto, ma sicuramente ci sarà tutto il mio cuore e la mia passione. Non so per quanto durerà, sicuramente non sarà facile ma voglio essere fiduciosa. Voi siete con me, vero? Proprio oggi ho caricato il mio primo video, un'introduzione al canale per presentarmi. Nulla di troppo esaltante, ma sappiate che ero tanto emozionata. Vi lascio al video! Se vi fa piacere lasciatemi pure un commentino sotto al video su Youtube e iscrivetevi. 


Ci tengo a ringraziarvi ad uno ad uno, perché se ho preso questa decisione è anche per voi! Ricordatevi che vi voglio bene 


Un bacio,
Giò

29 novembre 2014

Walks with Gio vi consiglia libri da regalare per Natale


Buon pomeriggio bellissimi!
Oggi, in collaborazione con Le Belle de La Bella e il Cavaliere che sono state davvero carinissime a coinvolgermi, ho deciso di scrivere un post un po' particolare. Con il Natale ormai quasi alle porte avere qualche idea per realizzare un bel regalo non è mai cosa sgradita ed è così che nasce questo post. I consigli che vi darò oggi, ovviamente, rispecchiano i miei gusti questo anche perché penso sia una cosa bellissima regalare un libro che hai amato tanto e che donandolo passerai in consegna anche un pezzettino del cuore che lo ha accolto.

Harry Potter e la Pietra Filosofale, J.K. Rowling: il primo amore non si scorda mai. Con questo libro ho scoperto la passione per la lettura. Con questo libro ho capito che l'amicizia e l'amore vero possono essere reali e tangibili. In Harry ho scoperto un compagno di vita ed è anche per questo che mi piace sempre consigliarne la lettura. Ci ho provato più volte in passato e ancora lo faccio. Ideale per qualunque età e per chi vuole perdersi in un mondo magico. Una buona alternativa potrebbe essere La terra delle storie di Chris Colfer.




Colpa delle stelle, John Green: questo romanzo ha nascosta dentro le sue pagine una storia forte che ha tanto da insegnare ad ognuno di noi. Una lettura quasi obbligata oserei dire. Ideale per ogni sognatore, per chi sa di poterla accogliere con il cuore aperto ad ogni emozione. Un'alternativa potrebbe essere: Resta anche domani di Gayle Forman.






                                                                                                                            
Hunger Games, Suzanne Collins: in un libro mi piace trovare personaggi con una forte personalità, che non sono piatti come le pagine del libro ma che sanno saltare fuori per sentirli vivi. Katniss è vera, è viva e combatte per la vita, per amore proprio davanti ai nostri occhi un po' come in un sala 3D. Libro ideale per chi ama le avventure, per chi non vuole perdersi l'occasione di essere parte di qualcosa di grande. Un'alternativa buona potrebbe essere Divergent di Veronica Roth o Legend di Marie Lu oppure passando al paranormal L'accademia dei vampiri di Richelle Mead.




Chi è Mara Dyer, Michelle Hodkin: se amate la suspence, la tensione e il mistero questo libro fa assolutamente per voi. Un libro che vi toglierà il sonno, perché non potrete andare a dormire senza sapere tutta la verità. Un libro ideale per tutti i telefilm addicted ma non solo.








Tutto ciò che sappiamo dell'amore, Colleen Hoover: non c'è cosa migliore che lasciarsi andare alle emozioni, essere trasportati in una bella storia d'amore, una di quelle imperfette come è la vita vera. Ho riscoperto questa bellezza da qualche anno e ora non posso proprio farne a meno. Un libro che sa parlare dritto al cuore, ideale per chi vuole emozionarsi e per chi non smetterà mai di essere un sognatore. Una buona alternativa potrebbe essere rappresentata da: Le coincidenze dell'amore di Colleen Hoover, Oltre i limiti di Katie McGarry, Dal primo istante di Mhairi McFarlane, Per una volta nella vita di Rainbow Rowell.



Questi sono alcuni tra i libri che io regalerei, ma sicuramente qualcuno mi è scappato dalla lista. L'importante è farlo con il cuore e regalare un libro che si è amato davvero.
Quali sarebbero, invece, i vostri consigli?


Un bacio,
Giò

28 novembre 2014

Cover Love #9


Buonasera bellissimi!
Come state? Io ho passato il pomeriggio in compagnia di Amaranth di La bella e il cavaliere ed ero troppo contenta. Ogni tanto il web riesce a fare qualche magia ed è bellissimo. Unica pecca la pioggia insistente. Sembravo un pulcino spennacchiato, tutto bagnato e infreddolito. Oggi, però, mi sento abbastanza euforica per un'insieme di coincidenze che dovrebbero rendere i prossimi giorni speciali. Per iniziare oggi si conclude l'esperienza di Tale e Quale Show e io non posso che essere emozionata per l'ultima esibizione del cantante del mio cuore (che si cimenterà nei panni di Claudio Villa, altro personaggio che metterà in risalto la sua potenza vocale), che tra l'altro vedrò finalmente di nuovo venerdì prossimo a Torino in occasione di una super sorpresa che ha riservato per noi fans *momento fangirl* 
Stamattina, poi, JustJuls è tornata con il suo secondo video e penso che potrete essere curiosi di vedere i progressi anche perché questa volta c'è un ospite speciale XD Ebbene sì, le ho concesso l'onore (LOL) di realizzare un trucco su di me e questa non sarà la prima volta. Se vi va, guardatelo, mettete un piace e iscrivetevi, le farebbe molto piacere. Per chi non lo sapesse, c'è la possibilità di visualizzarlo in modalità HD cliccando sull'ingranaggio ;)



Tornando a noi, ho deciso di rispolverare la rubrica Cover Love, ideata come sapete dalla bravissima Glinda di Atelier dei libri. Chissà che questa non sia la volta buona per mantenerla stabile. So che i post prettamente libreschi stanno scarseggiando ma ho seriamente dei problemi in questo periodo in quanto non riesco a toccare nemmeno mezza pagina.

24 novembre 2014

On the Top #2: 10 Protagoniste femminili preferite


Buon pomeriggio bellissimi!
Riuscire a mantenere la promessa di essere più presente si sta rivelando sempre più complicato e per di più non sono riuscita ancora a riprendermi completamente dal mio blocco da lettore, forse sarà anche in parte colpa del libro che ho in lettura e che non mi sta coinvolgendo come avrei sperato. A tenermi lontana dal blog c'è stato anche il nuovo progetto che coinvolge la mia sorellina che ha deciso di buttarsi nel mondo di Youtube. Io ho provato ad aiutarla e da ieri è online il suo primo video. Cerchiamo di sostenerla se vi va :) 



Per il post di oggi ho deciso di rispolverare una rubrica che avevo ideato ma ancora utilizzato pochissimo. Si tratta di On the Top, rubrica molto simile a Top Ten Tuesdays. L'argomento di oggi è 10 protagoniste femminili preferite, questo mi è venuto in mente dopo aver visto ieri al cinema Il Canto della Rivolta: Parte I di cui vi parlerò presto.

1. Katniss Everdeen di Hunger Games, Suzanne Collins
2. Beatrice Prior (Tris) di Divergent, Veronica Roth
3. Rose Hathaway di L'accademia dei vampiri, Richelle Mead
4. Hermione Granger di Harry Potter, J.K. Rowling
5. Hazel Grace di Colpa delle stelle, John Green
6. Celaena Sardothien di Il trono di ghiaccio, Sarah J. Maas
7. Elizabeth Bennett di Orgoglio e Pregiudizio, Jane Austen
8. Mara Dyer di Chi è Mara Dyer, Michelle Hodkin
9. June Iparis di Legend, Marie Lu
10. Liv Silver di Silver, Kerstin Gier

Ecco alcune tra le protagoniste libresche femminili che più preferisco. Ognuna rappresenta qualcosa di importante, ognuna ha una sua peculiarità che mi ha fatto apprezzare molto il personaggio. Mi ha colpito la forza, lo spirito ribelle, tutti caratterini particolari. Quali sono le vostre preferite?

Un bacio,
Giò

17 novembre 2014

Made in Italy #2


Buon pomeriggio bellissimi!
Mi scuso nuovamente per la latitanza. E' un periodo veramente pieno di impegni tra studio e mille cose da fare e la scorsa settimana non sono riuscita a ritagliarmi un po' di tempo per postare. Tra le altre cose sto aiutando mia sorella in una nuova avventura (che sto valutando anche per me) e questo mi ha portato via davvero tantissimo tempo e non sono nemmeno riuscita a dare il secondo esame che avrei voluto dare settimana scorsa. Mi siete mancati così tanto e mi sono sentita non poco in colpa per aver lasciato il mio angolino deserto. Oggi però sono qua e ho deciso di riproporvi la rubrica Made in Italy, per dare spazio a tutti quegli autori emergenti del nostro Belpaese. Inizio con questo e vedrò se riuscirò a postare qualcos'altro. Di questi romanzi muoio dalla voglia di leggere Io sono Vera di Alaisse, blogger di La bella e il cavaliere, e poi mi ispira davvero tanto anche il nuovo romanzo di Chiara Parenti, Con un poco di zucchero, di cui ho sentito ben parlare. 

Titolo: Io sono Vera
Autore: Alaisse Amehana
Data uscita: 18 novembre 2014
Editore: Rosa dei Venti Edizioni
Prezzo: 2,99 €
Cover: Violet Nightfall
Acquista qui
Trama: Può una scelta sbagliata cambiare il corso di un’esistenza? Può l’errore di un attimo diventare l’inizio di un destino inaspettato? Quando Veronica esce di casa per raggiungere il ragazzo per cui farebbe di tutto, non sa che le sarà fatale. Non sa che in quell’istante qualcuno sta per cambiare inevitabilmente il corso degli eventi e che presto dimenticherà il sapore della vita. Basta un attimo, una decisione precipitosa, e il suo mondo si capovolge senza scampo. Acsei è un Allievo Custode e l’impulso di dimostrare che è pronto per diventare un vero Angelo è troppo forte per non dargli ascolto; ma il suo avventato desiderio di emergere ha conseguenze drammatiche. Così le loro vite si scontrano in un limbo che ha il volto di una tragedia irreversibile e sconvolgente e tutti i sogni, le speranze e le convinzioni della ragazza svaniscono improvvisamente, spazzati via da qualcosa che nessuno può sconfiggere. Ma Acsei è deciso a porre rimedio al suo errore e trascinerà Vera in una folle lotta contro il tempo e i pericoli che minacciano la sopravvivenza di un’anima solitaria in balia della morte. Cosa sarà disposto a fare per salvarla ed evitare che si smarrisca?
L'autrice: Alaisse Amehana è nata a Torino in un giorno molto freddo di un anno non troppo lontano. Da piccola voleva fare l’archeologa scienziata per compiere grandi imprese, poi ha scoperto che leggere di altre persone che vivevano incredibili avventure era molto più comodo e meno rischioso. Si è diplomata al Liceo Classico e per la coerenza che la contraddistingue si è poi iscritta a Lingue e Culture dell’Asia e dell’Africa, dove studia giapponese e francese. La sua prima passione resta la scrittura e ha partecipato al Concorso Giunti Shift dove è risultata tra i finalisti. Tra un capitolo letto e uno in via di elaborazione non dimentica di seguire dieci serie tv contemporaneamente, gestire un blog privato e due in collaborazione, cucinare torte al cioccolato e litigare col proprio fratello. Nel tempo libero studia, ma non è una cosa di cui le piace parlare.

10 novembre 2014

In my mailbox #13


Buon pomeriggio miei adorati lettori!
Mi siete mancati parecchio in questi giorni e mi scuso ancora immensamente per la mia assenza ma ero in preda ad una full immersion per l'esame di oggi e n'è valsa la pena. E' andato bene ma soprattutto per la prima volta ad un orale sono stata più sciolta, così assai rara quando sono in preda al panico. Voglio iniziare questa settimana nel migliore dei modi presentandovi gli ultimi arrivi sulla mia libreria *-* avete capito bene, è tempo di In my mailbox. Ora vi mostro i miei piccolini, sono tanto orgogliosa di loro. Tra l'altro uno l'ho già iniziato ma non posso ancora dare giudizi.

4 novembre 2014

Teaser tuesdays #30


Buonasera bellissimi!
Come andiamo? Oggi qui a Torino c'è un tempaccio brutto brutto, il freddo è proprio arrivato e io mi ritrovo davanti al pc mummificata con coperte e copertine per combatterlo. Domani, penso, sarà una giornata lunga. Ho deciso di partecipare alla manifestazione IoLavoro che si terrà proprio a Torino, chissà che non ci sia qualche svolta e nel frattempo continuo a studiare siccome i prossimi esami incombono in maniera prepotente, vicini vicinissimi. Mi sono accorta che non postavo questa rubrica, tra una cosa e l'altra, addirittura da fine agosto. Santi numi. Vediamo di recuperare e per farmi perdonare ho deciso di ricopiarvi per il Teaser Tuesdays di oggi un piccolo estratto del libro che sto leggendo in anteprima di prossima pubblicazione, ovvero Silver La porta di Liv, secondo romanzo della Trilogia dei Sogni di Kerstin Gier. Sono troppo contenta di questa nuova uscita e di poterlo leggere in anteprima *-*
Partecipare alla rubrica è semplicissimo, vi basterà:

- Prendere il libro che si sta leggendo
- Aprire ad una pagina a caso (o scegliere il passo che più vi ha colpito)
- Condividere il teaser scelto

Importante è non fare spoiler! Se vi va potete condividere con me la vostra lettura corrente e farmi sapere cosa ne pensate di quella che condivido io.

2 novembre 2014

Canzone della settimana #30


Buonasera miei bellissimi lettori e buon inizio di Novembre!
Mi sento così in colpa per essere stata una pessima blogger. E' tutta la settimana che pensavo a post da scrivere per voi, per aggiornarvi su quelle poche novità che ci sono ma c'erano sempre impegni che mi tenevano lontana dal computer. Malefici. Anche oggi certo non volevo postare a quest'orario, ma tra una cosa e l'altra si è fatto tardi ma ho preferito non perdere anche questa occasione.
Come avete passato il venerdì sera di Halloween? Avete festeggiato? Vi siete mascherati? Io ho passato una serata tranquilla all'insegna della musica con Tale e Quale Show, in compagnia del mio amato Valerio Scanu e non ho perso l'occasione per creare un trucco divertente e assolutamente magnifico anche per questo Halloween. O meglio mia sorella si è data da fare, io facevo solamente da modella. Ve lo mostro, se non l'avete visto già su facebook. Abbiamo scelto il trucco dello Stregatto di Alice in the Wonderland, anche se ci ispirava molto anche Malefica, ma c'era il problema corna XD Torniamo a noi. Ebbene sì, torno a rompervi un pochino con le mie ossessioni ma è in fin di bene. Devo fangirlare con qualcuno e voi siete perfetti e poi qualcuno l'ho già portato sulla buona strada u.u Oggi è domenica quindi è tempo della rubrica della Canzone della Settimana. Si da il caso che questa settimana sia uscito il nuovo singolo del già citato cantante sardo.
E' il terzo estratto, Parole di Cristallo, dall'ultimo disco Lasciami entrare, nonché mia canzone preferita dell'album. Aspettavo questo momento, aspettavo con ansia di vedere il video ufficiale e non ho potuto non emozionarmi ancor di più. Le immagini hanno dato vita e colori alle emozioni e alle parole scatenando qualcosa di grande con quella musica. Hanno aggiunto un valore che mi ha colpito ancor di più. Potrete obiettare che parlo da fan, ma posso portarvi l'esempio di persone non fan che hanno apprezzato dopo averlo visto. Non vi resta che provare quindi. Vi aggiungo anche il video dell'esibizione di venerdì nei panni di un Bon Jovi (molto bon) con la canzone Always, che adoravo già alla follia. Giudicate voi. Buona visione e che la musica sia sempre con voi.


Un bacio,
Giò

26 ottobre 2014

Canzone della settimana #29


Buongiorno bellissimi!
Come state? Il raffreddore mi perseguita ancora, pazienza. Colgo l'occasione di questo post per aggiornarvi un po' velocemente sulla mia situazione. Ho iniziato a leggere i primi capitoli di Raven Boys, prendendo al volo l'occasione di un GdL, vedremo come proseguirà e nel frattempo ho momentaneamente sospeso Althea e Oliver, ma conto di riprenderlo. Devo ancora riprendermi dal periodo no per le letture ed è strano ma sto cercando di impegnarmi. Nel frattempo mi sto dando da fare con le serie tv (ve ne parlerò meglio nel prossimo post di Telefilm Mania) sfruttando l'occasione di fare la cyclette davanti al pc vedendo le puntate. Bel metodo no? Unisco l'utile al dilettevole e il gioco è fatto. Riprendiamo oggi le vecchie abitudini dedicando alla domenica il tema musicale, che tanto mi sta a cuore, con la rubrica Canzone della settimana. Avete visto venerdì Tale e Quale Show ma soprattutto Valerio Scanu in versione Giuliano Sangiorgi? Tell me know. 
Questa settimana è stata prolifica per le nuove uscite musicali che mi hanno fatto da colonna sonora interrottamente. Le canzoni che più mi hanno fatto impazzire sono tre, ma ho deciso di postarvene solamente due: il nuovo singolo di Tiziano Ferro, Senza Scappare Mai Più, e il nuovo singolo di Alessandra Amoroso, L'hai dedicato a me. Belle entrambe. Tiziano è per me un mito, potete immaginare quindi cosa significhi per me il suo ritorno. Aspetto con ansia il nuovo disco, tanti inediti per bombardare le mie giornate. Non potrei chiedere di meglio, o forse sì ma non mi pronuncio. Vi lascio alle canzoni, buon ascolto.




Ora vi lascio che mancano solo cinque minuti prima che inizi la partita della Juve, devo scappare perché il dovere mi chiama.
Un bacio,
Giò

25 ottobre 2014

Blogger Love Project 2.0: Day Eight - Rainbow Challenge + Bookish Memories


Buon sabato pomeriggio bellissimi lettori!
Come state? Per oggi avevo pensato di postare la rubrica Telefilm Mania siccome per ora sono abbastanza costante con le serie tv che sto seguendo ma dal momento che è ancora attivo il Blogger Love Project ho deciso di slittarla a prossimamente, mentre oggi vi propongo il Day Eight con due bellissime attività.

Rainbow Challenge

Partecipare è semplice, basta prendere sette libri, uno per ogni colore dell'arcobaleno e il gioco è fatto. Questo è il mio risultato. Mi piace un sacco questa idea *-*


Bookish Memories
Ricordi da blogger! Possono essere dell’ultimo anno o di tutta la tua “carriera” da blogger!

Walks with Gio è diventato da più di due anni ormai il mio punto fisso, il mio orgoglio. Ricordo come fosse oggi quando mia sorella mi spronò ad aprirlo. All'inizio era tutto un esperimento, non avevo un argomento fisso e spaziavo su tutte le mie passioni. Non è stato facile sempre ma alla fine è diventato ciò che è oggi. Questo è il motivo per cui non ha un nome libresco, doveva rispecchiare il mio cammino d'identificazione e alla fine penso sia stata la cosa giusta. I ricordi più belli sono legati ai primi followers che iniziavano ad apparire, le prime collaborazioni, i commenti. Una delle emozioni più grandi è arrivata con l'inizio dell'avventura delle interviste libresche. Ho trovato autrici tutte fantastiche e disponibili, non credevo che ciò sarebbe stato possibile soprattutto per il fatto di dover utilizzare la lingua inglese e invece ci sono riuscita. Come dimenticare poi quando ho iniziato ad incontrare le prime "colleghe" blogger, Amaranth e Co., Mel, Mys e tutte le altre che non voglio dimenticare. Nell'ultimo anno poi ho avuto anche l'occasione di vedere dal vivo un'autrice americana e anche se non è la mia preferita è stata un'emozione unica. Questo e tanto ancora con la certezza che il cammino è ancora lungo.

Per oggi è tutto!
Un bacio, 
Giò

20 ottobre 2014

BlogTour Luna senza Inverno di Alberto Camerra - Quarta Tappa: I conflitti del cuore


Buongiorno miei amati lettori!
Oggi ho il piacere di ospitare la quarta tappa del BlogTour dedicato al romanzo Luna senza Inverno di Alberto Camerra, in cui mi occuperò dei conflitti del cuore. Prima di iniziare, però, ci tenevo a farvi conoscere meglio il libro di cui andremo a parlare. Siete pronti?

Titolo: Luna senza Inverno
Autore: Alberto Camerra
Editore: Photocity Edizioni
Pagine: 200
Prezzo: 12€ carteceo, 3,99€ ebook
Trama: Tami vede cose che altri non vedono. Allucinazioni? Premonizioni? Cresce irrequieta, in una famiglia divisa. Pellerossa per metà, figlia di un indiano Hopi, conoscerà presto il rispetto per le abitudini e le tradizioni dei nativi, ostacolate dal perenne conflitto con la civiltà moderna. Una lettera, scritta da qualcuno che non vede da tempo, interrompe la sua precaria serenità. La costringe a un viaggio attraverso il deserto di un’Arizona colpita da una natura in piena ribellione, per recuperare quanto di più caro possiede. Contesa dall’amore di due uomini, la mezzosangue saprà di avere nelle sue mani il destino di una riserva indiana, così come indicatole da un anziano sciamano. Mentre temibili e antiche profezie Hopi rischiano di compiersi, Tami si confronterà con l’enigma che la circonda e le angoscia l’anima. Un romanzo di formazione che pone l’accento sulle radici di un popolo oppresso, tra leggende indiane e una straordinaria figura femminile destinata a lasciare il segno.
L'Autore: Alberto Camerra nasce a Limbiate (MB). Ha scritto racconti e pubblicato su due antologie. Menzione d’Onore letteraria a Valeggio Sul Mincio. Prima di Luna senza Inverno, ha scritto Fiori nella Neve e Al & Bo - la costola di Adama, entrambi best seller per Photocity Edizioni, e il blook Esdy.

19 ottobre 2014

Blogger Love Project 2.0: Day Five - Spell it out + Create a Sentence Challenge


Buon pomeriggio bellissimi!
Come state? Indovinate? Mi è tornato il raffreddore, non ho parole. Dettagli a parte, oggi sono qui per partecipare al Day Five del Blogger Love Project che oggi prevede tre attività: due mini-challenge e un tag, che devo ancora capire se posterò oppure no. Lo scoprirete insieme a me XD

Spell it out challenge

Si tratta di una mini-challenge in cui prendendo la prima lettera dei titoli di alcuni libri dovremmo formare una parola (di senso compiuto). 
Non è stato facile, ho provato finché non mi è uscito fuori qualcosa di carino ma nonostante ciò mi sono dovuta prendere due piccole licenze sennò non avrei mai portato a termite la missione. Mi sono ritrovata a dire, dannazione non ho un libro che inizia con la lettera G? Che mi mancasse uno con la K era meno grave, ma alla fine sono riuscita a comporre il nome del mio piccolo blog *-*


Will ti presento Will
Albion
Losing It
Katie McGarry, Scommessa d'amore
Schegge di me
Wein, Nome in codice Verity
Il labirinto
Tenebre e ghiaccio
Harry Potter e la Pietra Filosofale
Gayle Forman, Resta anche domani
Il trono di ghiaccio
Onyx

Create a Sentence Challenge

La seconda mini-challenge prevede la creazione di una frase partendo dagli incipit di alcuni libri, prova che mette a dura prova la creatività. Vediamo come fare prima di mettermi in gioco.

  • Prendete alcuni dei vostri libri preferiti.
  • Prendete le prime due parole di ogni libro.
  • Aggiungete una parola a vostra scelta.
  • Ordinatele in modo da formare una frase.
Tosta, tostissima. Ci ho messo un sacco a trovare qualcosa di quanto meno sensato, ho spulciato qua e là e tutto mi sembrava stupido. Mi sono presa una pausa di un'oretta, facendo esercizio fisico, e alla fine ecco cosa è uscito fuori.

Credevo che da La diciassettesima luna di Kami Garcia
Il signore da Harry Potter e la Pietra filosofale di J.K. Rowling
Dal cappello da Anna vestita di sangue di Kendare Blake
Mio padre da Oltre i limiti di Katie McGarry

Parola bonus: fosse 


Credevo che il signore dal cappello fosse mio padre.

Questo è tutto ciò che sono riuscita a fare, con estremo ritardo come il mio solito.
Un bacio grande,

Giò

18 ottobre 2014

Blogger Love Project 2.0: Day Four - My Reading Spot + Re-Reading


Buon sabato pomeriggio bellissimi!
Come state? A Torino sembra esser tornato il caldo, cosa che non si è vista ne a Luglio ne ad Agosto, dettagli. Ieri avrei voluto scrivere il post del Blogger Love Project del Day Four, ma non ci sono riuscita perché mi sono concessa un pomeriggio tra amiche con Amaranth, ci voleva proprio *-*
Anyway, con un giorno di ritardo eccomi qui a parlarvi delle mie abitudini nelle attività My Reading Spot e Re-reading.

My Reading Spot

Come già vi avevo accennato nello scorso post, sin da bambina il mio posto preferito per leggere era sotto le coperte nel mio letto. Ancora oggi accade proprio questo, mi metto sul letto per leggere che sia il mio o quello dei miei. Questo non vuol dire però che sono sempre alla ricerca della posizione perfetta. Faccio su e giù da un lato all'altro finché non mi stanco. A volte invece, soprattutto se leggo sul ereader, mi capita di leggere alla scrivania, ma ciò è molto più raro. Non ho coltivato molto l'abitudine, invece, di leggere sul pullman proprio per la comodità e la paura di dovermi sorbire un forte mal di testa. Ultimamente, però, mi sono concessa di leggere in macchina o in treno in occasione di viaggi lunghi. Ho poi anche l'abitudine di portarmi dietro l'ereader se so che potrebbe scappare l'occasione di avere un po' di tempo per leggere qualche pagina come quando vado dai nonni o così via. 

13 ottobre 2014

Blogger Love Project 2.0: Day Two - Before I Was a Blogger + 10 libri che ho scoperto grazie alla Blogosfera


Buona sera bellissimi!
Avete visto che sono di nuovo qui? Sono progressi questi :D Eccoci con il Day Two del Blogger Love Project 2.0. Il post di oggi prevede due nuove attività che devo ammettere mi piacciono proprio tanto, infatti la mini challenge di oggi prevede un tag, Before I Was a Blogger, e una top ten, i 10 libri scoperti grazie alla Blogosfera

Before I Was a Blogger

Allora, allora...vediamo di capire chi era Giò prima di diventare la blogger di Walks with Gio. Come ho detto almeno mille volte sono stata sin dalla mia infanzia una lettrice e il mio punto fisso era la biblioteca. Ho sempre letto con piacere, conservo il ricordo dell'attesa dell'uscita dei libri di Harry Potter come qualcosa di speciale. Quando ancora frequentavo la scuola ero felice quando mi veniva l'influenza per poter passare intere giornate rannicchiata sotto le coperte con i miei amati libri. Al liceo, poi, avevo il vizio di portarmi dietro un libro da leggere quando potevo e spesso questo comportava le occhiataccia delle mie compagne ma non mi è mai interessato di piacere loro, stavo bene così. Sicuramente la mia vita letteraria è cambiata molto dopo esser diventata una blogger, prima mi davo alla rilettura costantemente, vi basti pensare che quando partivo per le vacanze oltre a saccheggiare la biblioteca preparavo una piccola valigetta verde in cui incastravo tutti i libri di Harry Potter finora usciti. Non potevo partire senza. I miei generi variano a seconda dei momenti ma non conoscevo nemmeno lontanamente ciò che conosco ora. I libri erano fondamentali per me, ma non riempivano le mie giornate in ogni singolo momento o in ogni chiacchiera. Negli anni passati, infatti, per molto tempo ho amministrato il forum ufficiale di un cantante (chissà chi XD) e ci passavo giorno e notte sopra, era tutto diverso ma poi sono cresciuta e i tempi si sono evoluti quindi eccomi qui.

12 ottobre 2014

Blogger Love Project 2.0: Let's Get Started!


Buon pomeriggio lettori!
Ha oggi inizio l'edizione 2.0 del Blogger Love Project e io ho deciso di provare a partecipare. Per chi non conoscesse il Blogger Love Project, si tratta di un'iniziativa che ha lo scopo di condividere il nostro amore per i nostri blog e i blog che seguiamo
Lo scopo del post è quello di condividere gli obiettivi che abbiamo intenzione di raggiungere nelle prossime due settimane, tutti appartenenti al mondo del blogging e della lettura!

Il mio obiettivo principale è di ritrovare l'equilibrio che avevo prima, cercando di sbloccarmi perché questa sensazione non mi piace, non mi piace non avere la voglia di leggere, di rifugiarmi nella pagine di un libro. Questo è quello che mi preme di più, di conseguenza vorrei cercare di leggere almeno uno o dei libri e di scrivere le relative recensioni. Vorrei riprendere in mano le rubriche e per ora quella che mi sembra più fattibile è Telefilm Mania. Cercherò di divertirmi e di passare del tempo nei blog che preferisco. Ho deciso di volare basso perché voglio riuscire davvero a riprendermi. Al blog in se non credo farò modifiche, ma mai dire mai, credo di aver capito che mi piace così :)

Per oggi è tutto!
Un bacio,
Giò

11 ottobre 2014

In my mailbox #12


Buon pomeriggio bellissimi!
Come state? Io questa settimana sono stata malaticcia, l'influenza ha deciso di venirmi a fare compagnia e sono tutto uno starnuto e un colpo di tosse. Ora va meglio rispetto ai giorni passati, ma devo ancora guarire del tutto.
Avevo pensato di scrivere questo post già da diversi giorni, ma sembrava che doveva esserci sempre qualche cosa che mi teneva lontana dal computer. Una congiura per questo post: prima le foto, che avevo già fatto, si sono magicamente cancellate e ho dovuto rifarle, contando anche che la solita postazione era occupata, mi sono arrangiata e potete qui vedere uno scorcio della mia pazzia. La foto non è perfetta, sembra quasi la torre di Pisa ma meglio che niente. Ora finalmente posso presentarvi il post con la rubrica In my mailbox per mostrarvi i nuovi arrivati sulla mia libreria *-* sono tanti e non mi ero nemmeno accorta di averne accumulati uno dietro l'altro. In mia discolpa posso dire che solo uno è stato acquistato da me.


Piccolo aggiornamento, mentre ero ormai quasi pronta per pubblicare il post ha suonato il corriere come un segno del destino che mi indicava che non era ancora tutto pronto. Ecco quindi i libri che mancavano all'appello. Ora dovrebbe essere davvero tutto. 


6 ottobre 2014

Made in Italy #1


Buongiorno bellissimi!
Ho ancora problemi con la lettura, non so più che fare per riprendere il ritmo, ma spero che questa situazione duri poco. Nel frattempo ho deciso di inaugurare una rubrica tutta incentrata sulle pubblicazioni Made in Italy, che siano di autori emergenti o autopubblicati. Avete capito insomma, così è nato questo nome. Mi sembrava carino, anche perché potevo in questo modo concentrare in questo spazio la segnalazione di questo genere di libri.

Titolo: Salvia e Rosmarino
Autrice: Maryjo Camusi
Genere: rosa
Editore: Narcissus
Prezzo: 1,99 euro
Formato: ebook
Trama: Adriana è una giovane scrittrice di romanzi. La sua vita trascorre tranquilla in un piccolo paese toscano, ma viene stravolta quando, per scrivere il suo nuovo romanzo,  decide di ispirarsi alla rocambolesca vita del suo bisnonno. Andando alla ricerca di informazioni sul passato della sua famiglia si troverà ad affrontare viaggi emozionanti, che la porteranno a prendere decisioni importanti e a fidarsi delle persone - nonostante le sue reticenze - per continuare la sua incredibile storia. Ma durante i viaggi tra l'Europa e l'America, l'amore sarà sempre in agguato: l'imprevedibile Adriana sarà pronta a riconoscerlo?

2 ottobre 2014

Tale e Quale Show trova il suo re, Valerio Scanu


Buon pomeriggio miei bellissimi lettori!
No, non è un miraggio, sto scrivendo davvero un nuovo post ma questa volta il mondo libresco non c'entra ma ho deciso di chiamare in causa un'altra mia passione che avete imparato a conoscere. Era da un po' che desideravo parlarvi di un certo programma che da quattro settimane mi sta mandando in estasi puntata dopo puntata. Vi starete chiedendo di che si tratta, ma di Valerio Scanu a Tale e Quale Show, ovvio.
Il cantante sardo ha dimostrato di possedere talento da vendere e si appresta a diventare il re della trasmissione. Valerio, infatti, dopo tre sole puntate sembra aver convinto già tutti collezionando una dopo l'altra esibizioni perfette a livello canoro, di trasformazione e d'imitazione. Sul web impazzano pareri più che positivi anche da chi, in passato, faticava ad ammettere il suo grande talento. Questa esperienza, così come lo stesso cantante ha riferito in un'intervista, è il miglior modo per dimostrare ciò che è in realtà facendo conoscere un lato del suo carattere, come l'ironia, che è sempre rimasto celato.

30 settembre 2014

PREMIAZIONE GIVEAWAY: Secondo Blogaversary di Walks with Gio


Buonasera a tutti bellissimi lettori!
Inizio col scusarmi per la prolungata assenza qui sul blog, non era assolutamente in programma ma è frutto di una crisi mistica gigantesca del lettore che sto subendo. Spero passi in fretta e che voi non vi scordiate di me. Oggi, però, sono qui per premiare i due fortunati vincitori del giveaway indetto qui sul blog in occasione del secondo blogaversary di Walks with Gio. Avete partecipato in tantissimi e siamo cresciuti ancora raggiungendo quasi la soglia dei 350 followers e io non potrei essere più felice.


Rullo di tamburi...
....
....
....
....
Le due vincitrici sono:
....
....

22 settembre 2014

Cinebook #2: in anteprima The Maze Runner - Il labirinto


Buongiorno bellissimi!
Come state? Mi scuso ancora per l'assenza ma in questi giorni per mille motivi ho fatto proprio fatica ad esserci oltre al fatto che non sto riuscendo a leggere quasi per niente. Dettagli a cui devo rimediare. Oggi, come promesso già da tempo, voglio proporvi il post della recensione in anteprima del film The Maze Runner - Il labirinto (Acquista qui il romanzo). Come sapete ho avuto l'occasione e la fortuna di poterlo vedere circa un mese prima della sua uscita e la cosa non poteva che farmi più che felice.

Non sapevo bene cosa aspettarmi da questa trasposizione cinematografica, ma sentivo che volevo amare questo film. Quando sono venuta a conoscenza di questa prossima uscita cinematografica ho fatto letteralmente i salti di gioia. Ero già attirata dalla storia narrata attraverso la penna di James Dashner, cercavo solamente il momento giusto per leggerla. Ed eccolo qui davanti a me. Mi ero ripromessa che avrei letto il libro prima di vedere il film ma non ci sono riuscita perché proprio non mi aspettavo di vederlo così presto. Ma queste sono occasioni da prendere al volo ed così che mi sono seduta su quella poltroncina senza sapere quasi nulla. Una cosa la sapevo, il protagonista, Thomas, era Dylan O'Brien e questo mi bastava. Il personaggio che ha dovuto interpretare era completamente lontano dallo stile di Stiles Stilinski in Teen Wolf, ma io l'ho adorato lo stesso. L'ho visto più maturo, energetico, una calamita che ti tiene incollata allo schermo.
Il film si apre proprio con lui e con il suo arrivo alla Radura. L'impatto è forte ma basta poco per entrare in sintonia con alcuni degli abitanti. Essa cela dentro di sè segreti da svelare pian piano e sarà proprio la curiosità e l'intraprendenza di Thomas che tutta la matassa sarà sciolta. Ammetto che ho fatto un po' fatica a stare dietro a tutto non avendo letto il libro e non conoscendo precedentemente almeno le basi, per questo consiglio la lettura del libro prima della visione del film. Ho apprezzato la velocità e l'azione degni di un film che si rispetti. Penso che abbiamo lavorato molto bene a livello visivo partendo da una base solida come quella del romanzo. Non so dirvi se si sono presi delle licenze cinematografiche ma nel complesso a me è piaciuto. Gli effetti speciali rendono tutto più azzeccato e creano quell'atmosfera giusta che ti fa spingere oltre, così come ha fatto Thomas. In sostanza avevo la sensazione che tutto fosse al punto giusto. Il cast mi è piaciuto, l'unico appunto è che avrei voluto vedere di più il personaggio di Kaya Scodelario, Theresa.
Non posso negare che alcune scene in cui i Dolenti erano protagonisti mi abbiano fatto leggermente schifo ma nell'insieme ho trovato un film ben costruito che ti lasciava la voglia di vedere immediatamente il seguito e in me la voglia di correre a casa e leggere i libri. Lo farò, lo farò presto e sicuramente rivedrò il film dopo aver letto il libro per vedere le differenze. Bello, bello davvero. Guardatelo!


Un bacio,
Giò