15 febbraio 2014

Letterwoman show #3: mini intervista a Kerstin Gier


Rieccomi qui con una nuova puntata flash del Letterwoman Show, rubrica con la quale vi propongo interviste ad autori più o meno conosciuti. Oggi nel salotto di Walks with Gio abbiamo un'autrice di cui avrete sicuramente sentito molto parlare per le sue due trilogie. Tra l'altro è appena stato pubblicato in Italia il primo romanzo della sua seconda trilogia. E' con piacere che vi presento:

Kerstin Gier

Yeaaaaah!
Confesso che non mi sono ancora abituata all'idea di avere questa grande opportunità di intervistare autrici che apprezzo. Questa volta non l'ho scovata io e per questo ringrazio la casa editrice Corbaccio per questa opportunità. Come dicevo prima Kerstin Gier è ormai famosa per la sua Trilogia delle Gemme e il 6 Febbraio è uscito nelle librerie Silver, primo romanzo della Trilogia dei Sogni che ho letto e apprezzato molto. Non vi preoccupate, presto avrete anche la vostra recensione. Ora vi lascio alla mini intervista.

Com'è nata l'idea di incentrare una storia tutta intorno ai sogni?
Questa storia l'ho sognata molto tempo fa ed è per questo che parla molto di sogni. Come nella realtà così anche nel libro ci sono anche degli incubi e con gli incubi si può giocare molto. Rendono la storia più movimentata. Si può giocare con lo sfondo, i personaggi possono incontrarsi in luoghi completamente diversi da quelli della quotidianità. Ed è proprio quello che succede.

Com'è nato il personaggio di Liv? Prende spunto da una persona in particolare o rispecchia il suo carattere?
Naturalmente ogni scrittore ha un suo modo di procedere particolare. Per quanto mi riguarda parte tutto da un'idea di base e dai personaggi. Niente di più. Non appena mi viene un'idea, come per esempio quella dei sogni in Silver, mi immagino quali personaggi possano vivere la storia. E' una fase molto importante per me, solo quando "conosco" i personaggi fin nei minimi dettagli allora riesco a sviluppare la trama. E in genere mentre lavoro ai personaggi mi vengono in mente delle scene, è quasi inevitabile quando sono impegnata con i protagonisti del romanzo. E' come se prendessero vita propria, e io, una volta che ho attribuito loro delle caratteristiche fisiche e dei tratti caratteriali, li lascio "agire". E così emerge la narrazione passo dopo passo.

Cosa dovremo aspettarci dal secondo volume? Qualche anticipazione?
Se la storia di Liv Silver vi è piaciuta, allora avete di che rallegrarvi, infatti siamo solo all'inizio, come Anabel ha giustamente puntualizzato. (E' o non è raccapricciante? Sì lo è.)
Nel prossimo libro, il secondo libro della Trilogia dei sogni, ci sarà un altro mistero che Liv cercherà di svelare. Qualcuno avrebbe lanciato una maledizione. E per fortuna che Liv non crede a tutto questo ciarpame soprannaturale. Be', almeno fino a quando non è incappata nella faccenda dei sogni, che peraltro hanno dei risvolti assai pratici, perché si scoprono un mucchio di cose di notte.
Forse voi vorreste sapere se Lottie e Charles si metteranno insieme, o se Mia riuscirà a combinare un matrimonio fra Lottie e l'avvenente veterinario di Pilgrim's Lane.
E anche cosa dirà la nonna di Grayson e Florence, una volta tornata dal giro del mondo, di fronte ai cambiamenti che ci sono stati nel frattempo nella sua famiglia. E magari vorreste sapere se Liv e Henry continueranno a essere innamorati o se Henry ha un segreto che cercherà di conservare un po' troppo a lungo. A proposito di segreti: qualcuno di voi ha già capito chi potrebbe esserci dietro a Secrecy?

Kerstin Gier è nata nel 1966 e vive con la famiglia vicino a Colonia. Alla sua attività di insegnante ha affiancato dal 1995 quella di scrittrice. Autrice di bestseller al femminile estremamente divertenti e apprezzati per la loro ironia, come «In verità è meglio mentire» e «L'uomo che vorrei», pubblicati da Corbaccio e sempre ai vertici di tutte le classifiche, ha raggiunto il successo soprattutto con i libri della Trilogia delle gemme «Red», «Blue» e «Green» (oltre 120.000 copie vendute) e della nuova Trilogia dei sogni, inaugurata con «Silver». Nel mondo i suoi libri hanno venduto 4 milioni di copie e sono tradotti in ventidue paesi.


Spero che questa intervista abbia saziato anche solo un pochino le vostre curiosità e vi abbia colpito tanto da leggere il suo nuovo romanzo che credo proprio saprà conquistarvi con la sua protagonista curiosa, ironica e sarcastica. Vi dico solo che Liv è una fan di Sherlock. Vi ho convinte ora?

Stay tuned!
Xoxo, Giò

16 commenti:

  1. Sicuramente sarà una mia futura lettura *-* adesso aspetto la tua recensione :) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arriverà presto, promesso :) e tu leggilo u_u

      Elimina
  2. Aaaaawww l'intervista alla Grieeeeer <3 che cosa fantasticherrima *w*
    Silver mi sta piacendo tantissimo *-* e anche se mi sono mezza spoilerata non importa XD sono troppo gasata <3 e per ora team Grayson...ma THG insegna che pazientare premia sempre xD *incrocioledita*
    E ancora sto fantasticando su come dovrebbe essere la mia porta dei sogni <3
    Bella intervista Gio :3
    Kerstin, we love you!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che ti piacerà fino alla fine! Mi dispiace per gli spoiler XD Grayson è tenero come fratello *__* Anche io vorrei scoprire com'è fatta la mia porta dei sogni! Grazie Cla :3

      Elimina
  3. Oddeo D:
    E magari vorreste sapere se Liv e Henry continueranno a essere innamorati o se Henry ha un segreto che cercherà di conservare un po' troppo a lungo.
    Io voglio sapere T__T
    Belle domande tesoro! Ne ho fatta anche io una simile :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io voglio sapere *____* troppo troppo! Sono curiosa di leggere le tue tesoro :*

      Elimina
  4. Devo leggerlo ma sto mettendo tanti di quei libri in coda che mi scoppia la testa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh ti capisco Akami, è vero succede sempre così. Abbiamo più libri che vogliamo leggere rispetto al tempo XD

      Elimina
  5. Che carina questa intervista, anche se mini..... Oh, sono troppo curiosa di leggere Silver adesso :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie claudina! Leggilo, leggilo che è davvero carino come libro ^^

      Elimina
  6. Nomina Liebster Award per il blog ^-^ http://peccati-di-penna.blogspot.it/2014/02/liebster-award-2014.html

    RispondiElimina
  7. Che bellissima intervista *____*
    La Gier è stata davvero carina e, soprattutto, si è impegnata a mettere insieme delle risposte sostanziose *-*
    Voglio questo librooo aaaaaargggg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è stata davvero carinissima e poi amo tutti quei dettagli: datemi il secondo volumeeee! Amour devi leggerlo, sono sicura che ti piacerà!

      Elimina
  8. Ho adorato la trilogia delle gemme, inizierò di sicuro anche la sua nuova serie *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La trilogia delle gemme mi manca ma questo senza dubbio l'ho apprezzato tanto, incuriosisce e non poco!

      Elimina

Grazie per i vostri commenti, li apprezzo tantissimo, sono fonte di gioia e soddisfazione per me! Non appena possibile, risponderò a tutti e passerò a dare un'occhiata ai vostri blog :) Mi raccomando, stay tuned! A presto, Giò ♥