21 marzo 2014

Recensione "Legend" di Marie Lu

Sapete ormai che nell'ultimo anno è scoppiata in me la passione per i romanzi distopici. Vista la recente pubblicazione di Prodigy, secondo romanzo della serie scritta da Marie Lu, mi sono decisa a leggere finalmente Legend. Non avrei potuto fare cosa migliore, perché ho semplicemente amato questo romanzo tanto da fiondarmi dritta sul suo seguito.

Data di uscita: 22 Ottobre 2013
Titolo: Legend (Legend #1)
Autore: Marie Lu
Editore: Piemme Freeway
Prezzo: € 16.50
Pagine: 264
Trama: Los Angeles, Stati Uniti. Il Nord America è spaccato in due, e tra la Repubblica e le Colonie la guerra sembra destinata a non finire mai. June è una quindicenne prodigio, nata e cresciuta in una famiglia appartenente alle più alte sfere della Repubblica. Ha un vero talento nel mettersi nei guai con i suoi superiori e le sue bravate al collegio militare sono spesso decisamente pericolose. Da quando i suoi genitori sono rimasti uccisi in un incidente stradale, l’unico su cui sa di poter sempre contare è il fratello maggiore Metias. Almeno fino al giorno in cui Metias viene assassinato in circostanze misteriose mentre è a guardia di un ospedale. Il primo sospettato è Day, un ragazzo della stessa età di June, ma proveniente dai più miseri bassifondi della Repubblica. Nonché il criminale più ricercato del paese. June ha un unico desiderio, vendicare la morte di suo fratello, ma il giorno in cui la sua strada e quella di Day si incroceranno per la prima volta, niente sarà più come prima.
Recensione

Primo omonimo romanzo della serie distopica di Marie Lu, Legend sa conquistare i lettori con personaggi che lasciano il segno e con la sua narrazione diretta e senza troppi fronzoli. Dedicato ad un pubblico young adult, Legend può essere apprezzato da un target ben più ampio. La narrazione in Legend è divisa in due parti con i punti di vista dei due personaggi principali: Day e June. Ambientato in un mondo post-apocalittico in rivolta e in guerra, Legend ci mostra un'America che è ormai un lontano ricordo degli Stati Uniti e che ha lasciato posto all'eterna guerra tra la Repubblica, le Colonie e i Patrioti.
Vi ho detto spesso di apprezzare davvero molto i romanzi distopici ed è vero, ma un'altra verità era che dopo aver amato Divergent gli altri romanzi del genere erano per me sempre ad un gradino inferiore. Questo valeva ovviamente prima di leggere Legend che è riuscito ad affiancarsi proprio a lui. Questo è decisamente un passo grande da non sottovalutare ancor di più se sapete quanto io ami la serie di Divergent. Vi assicuro quindi che chi ama il genere non resterà deluso.
Ritmo sempre incalzante con la dose giusta di adrenalina e avventura, tra le pagine di questo romanzo sono nascoste tante sensazioni. Centrale è l'amore in ogni sua forma che muta dall'affetto per la famiglia per diventare spirito di vendetta ma anche speranza e spirito libero.
Come ogni romanzo distopico che si rispetti ci vengono presentate delle regole e dei meccanismi rigidi che la popolazione deve rispettare. Al compimento del decimo anno d'età ogni cittadino della Repubblica è costretto ad essere sottoposto alla Prova, una valutazione che testa le capacità intellettive, fisiche e psicologiche, con lo scopo di ricercare nuovi prodigi e fare una selezione in base alle doti. Com'è logico che sia non tutti i ragazzini potranno ottenere il massimo dei voti (1500), ognuno di loro verrà destinato ad un'area precisa come in fabbrica o in Governo in base al punteggio e chi non supera il test è destinato ai Campi di Lavoro, o almeno così si crede.
In tutta la storia della Repubblica solamente una persona è riuscita ad ottenere il punteggio di 1500 ed è considerato una vera e propria ragazza Prodigio. Il suo nome è June, ha quindici anni ed è iscritta all'Università di Drake nel settore militare di Batalla. June è un personaggio assolutamente geniale, intelligentissima sa vedere tutti i piccoli dettagli che fanno la differenza. 
Questo e il suo essere intrepida sono alcuni dei fattori chiave per cui il Governo è deciso ad arruolarla nella sua squadra, ed è proprio ciò che accade dopo che la sua vita viene colpita dall'ennesima disgrazia nonostante la sua vita agiata e piena di comfort. Il suo compito sarà quello di dare la caccia al criminale più ricercato di tutta la Repubblica: Day. June sarà mossa dallo spirito di vendetta e dal desiderio di vendicare la morte della persona più importante nella sua vita. Nessuno sa chi sia in realtà Day, ma le sue prodezze e i suoi crimini passano di bocca in bocca tanto da renderlo una vera e proprio Leggenda. A differenza di June, Day è cresciuto in strada ma è altrettanto intelligente e ogni sua mossa è ben calcolata finché in campo non verranno messi altri fattori.
Un romanzo che assolutamente si fa leggere senza problemi grazie al suo stile scorrevole e con una storia arricchita da mille colpi di scena. Ho adorato i due personaggi principali, come sono descritti minuziosamente e anche i personaggi secondari sono riconoscibili. In sottofondo ci sarà spazio anche per un intreccio romantico che rispetterà completamente i canoni del romanzo. Ho apprezzato moltissimo la narrazione di Marie Lu, il suo modo di costruire questo mondo distopico e di gettare le basi per qualcosa di davvero grande con dinamiche ben delineate nonostante tante siano ancora le curiosità da colmare. Ci sarà posto per mistero, verità celate e apparenze fittizie che avevano quasi convinto anche June ma sarà proprio Day ad insegnarle a scovare la verità. Ho amato in tutto tondo questo romanzo anche se avrei voluto ancor di più. Leggetelo e non ve ne pentirete. Come noterete ho cercato di tenere a bada gli spoiler e di dire giusto il necessario perché il resto starà a voi scoprirlo.

Libro, adottami!
Stay tuned!
Xoxo, Giò

12 commenti:

  1. Questo romanzo mi incuriosisce tantissimo *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa aspetti, corri a leggerlo *__* è bellissimo e lo consiglio con tutto il cuore!

      Elimina
  2. Anch'io l'ho adorato *----*
    Sono sicura che amerai anche Prodigy *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono sicura anche io, lo sto leggendo giusto ora *-*

      Elimina
  3. Recensione perfetta, non volevo leggerla temendo spoiler ma sono andata avanti mano a mano che mi accorgevo che non ce n'erano -si, ho rischiato, ma ne è valsa la pena. Sono curiosissima di leggere questo libro e spero di trovare un buco fra le letture per farlo. Una mia amica non fa altro che dirmelo!! *w*
    Perciò devo assolutamente colmare questa lacuna u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no niente spoiler tranquilla! Vi avrei tolto tutto il piacere di scoprire la storia leggendolo! *-* Devi leggerlo assolutamente Bliss *-* è troppo bello! La tua amica ha ragione u_u devi rimediare!

      Elimina
  4. Ma Day è un capellone! Non me lo aspettavo XD
    Sono sempre più interessata a leggerlo *w*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh sì *-* Day è assolutamente un tipo affascinante che merita di essere conosciuto *w* awww!

      Elimina
  5. Sììììì *___* sono felice che ti sia piaciuto tanto!! *O* e vedrai, prodigy è il top! **

    RispondiElimina
  6. Voglio Prodigy!!! *urla*
    Mentre leggevo Legend aspettavo lo scivolone, annotavo quelli che potevano diventare punti deboli, ma poi alla fine ho dovuto cancellarli. Unico difetto: è un primo volume, un po' più che introduttivo, ma so che c'è ancora tanto da scoprire.
    p.s. Ho bisogno (e sottolineo bisogno) della giacca di Marie Lu. U_U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo sto leggendo u_u prrrr :p Uuuuh quella giacca u_u i know, i know! Colpa di Marie Lu u_u

      Elimina

Grazie per i vostri commenti, li apprezzo tantissimo, sono fonte di gioia e soddisfazione per me! Non appena possibile, risponderò a tutti e passerò a dare un'occhiata ai vostri blog :) Mi raccomando, stay tuned! A presto, Giò ♥