3 giugno 2014

Teaser tuesdays #27


Buonasera bellissimi!
Come vanno le vostre giornate? Siete alle prese con lo studio per gli esami della sessione estiva o per quelli della maturità? Io oggi sono tornata all'università per affrontare l'esame del laboratorio di Editoria multimediale di cui vi avevo già parlato. Una quasi formalità che però non mi ha risparmiato un po' di ansia. Tutto bene comunque, ma si continua a studiare per affrontare il tour de force prima di potersi godere l'estate. Oggi è martedì ed è nuovamente tempo del nostro Teaser Tuesdays, la rubrica ideata dal blog Should Be Reading con lo scopo di condividere piccoli stralci delle nostre letture. Partecipare alla rubrica è semplicissimo, vi basterà:

- Prendere il libro che si sta leggendo
- Aprire ad una pagina a caso (o scegliere il passo che più vi ha colpito)
- Condividere il teaser scelto

Importante è non fare spoiler! Se vi va potete condividere con me la vostra lettura corrente e farmi sapere cosa ne pensate di quella che condivido io.

Si è aperto ieri il GdL dedicato alla serie di Black Friars e precisamente per L'ordine della spada. Io ho deciso di partecipare perché mi è sembrata una bella opportunità per iniziare questa serie che volevo leggere da troppo tempo. Siccome ho iniziato ieri il primo capitolo ho deciso di dedicare il Teaser Tuesdays di oggi proprio al L'ordine della spada di Virginia de Winter.



Christabel era relativamente giovane, non aveva più di settantacinque anni, e il suo carattere emotivo non le era d'aiuto quando si trattava di controllare il potere innato della sua razza.
«Maledizione», imprecò graziosamente. «Ho i brividi. Possibile che tu sia così calma?», domandò in tono vagamente petulante.
Eloise scrollò le spalle. In verità si sentiva stanca e irritabile come se tutte le sue terminazioni nervose fossero infiammate. Forse era dovuto alla semplice vicinanza di una creatura non umana che emanava la sua apprensione in maniera quasi tangibile, ma non voleva dirlo a Christabel che era stata così gentile da pensare di raggiungerla negli edifici dello Studium solo per assicurarsi che giungesse sana e salva al suo collegio.
«Sai come sono le Vigiliae», le rispose con calma. «Domani sarà tutto passato».
«Eloise è senza cuore», modulò sottovoce l'altra, con una smorfia divertita e indispettita insieme.
«Sciocchezze».
«Non sono parole mie, è il Princeps Axel Vandemberg che lo ha detto una volta. Non gli piace la tua indifferenza nei suoi confronti, è piuttosto chiaro».
La fitta di rabbia la raggiunse a tradimento, amara e potente come un pugno in pieno stomaco. Abilmente nascose una smorfia fingendo di osservare un blasone scolpito su un portale.
Axel Vandemberg.
Eloise sgranò i suoi titoli con l'indifferenza colpevole con cui avrebbe gettato in terra noccioli di ciliegie, poi lasciò scivolare via nella nebbia una fuggevole visione di lisci capelli di un biondo intenso intorno a un viso dai lineamenti affilati.
Studente anziano, Duca dell'Ordine della Chiave; secondogenito dei Vandemberg, la famiglia regnante della Nazione Sovrana di Aldenor. Principe del sangue e Principe dello Studium. Elegante, dissoluto, galante.
L'incarnazione stessa dello scholarus delle ballate da osteria.
Quel pensiero le strappò un sorrisetto acido. Era una considerazione abbastanza insolente da procurare piacere nel comunicarla al diretto interessato. Se mai un giorno avesse ritrovato il desiderio di rivolgergli la parola.
«Non l'ho mai sentito lamentarsi», rispose.
Christabel le scoccò un'occhiata sarcastica, tanto che Eloise fu costretta a ricordarsi di colpo che la non morta poteva intuire con precisione ogni increspatura del suo viso, ogni mutamento infinitesimale del battito cardiaco o della respirazione, e smascherare una bugia con estrema disinvoltura.
Christabel si limitò a sondarla con uno sguardo dubbioso, poi scrollò le spalle. «Certe volte vorrei capire cosa pensi», disse.
Senza ascoltarla, Eloise tese un braccio, bloccandola, e con un altro cenno la invitò ad accostarsi al portico di uno degli alti e silenziosi palazzi di pietra grigia.

Sentitevi liberi di sfogarvi, aspetto i vostri commenti. Allora, cosa ne pensate? Vi ho incuriositi? Lo leggerete o l'avete già amato?

Stay tuned!
Xoxo, Giò

8 commenti:

  1. Mi hai appena ricordato che partecipo anch'io a questo gruppo di lettura xD ottima occasione per iniziare questa trilogia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, almeno sono stata utile :p ho sfruttato anche io l'occasione per questo motivo!

      Elimina
  2. Prima o poi inizierò questa serie, mi intriga tantissimo! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intrigava molto anche a me, per ora anche se ho letto solamente un capitolo mi sta prendendo.

      Elimina
  3. Sono molto indecisa su questa saga >_< ne parlano tutti molto bene, solo che ha una mole non indifferente e la cosa mi spaventa assai XD
    Convincimi Gio, convincimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In parte lo ero anch'io o meglio desideravo leggerla da una vita ma non era mai giunto il momento giusto, ora però ho colto l'occasione (potresti farlo anche tu, insieme a me) e per ora mi sta prendendo più di altre letture, dettagli. La mole non è indifferente, è vero ma ti prendi il tuo tempo e vai avanti e poi con il GdL hai delle tappe e puoi leggerlo con calma. Ti ho convinta? P.s. so che ci sono protagonisti maschili che potrebbero fare colpo, quindi io un'opportunità gliela darei ;)

      Elimina
  4. Tutti e 4 i libri di Black Friars sono dei gioiellini *__*
    Quanto mi mancano!! Leggeteli, perchè meritano davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il consiglio, pian piano mi ci voglio dedicare a questa lettura!

      Elimina

Grazie per i vostri commenti, li apprezzo tantissimo, sono fonte di gioia e soddisfazione per me! Non appena possibile, risponderò a tutti e passerò a dare un'occhiata ai vostri blog :) Mi raccomando, stay tuned! A presto, Giò ♥