19 agosto 2014

Teaser tuesdays #28


Buon pomeriggio bellissimi!
Passo al volo per farvi un saluto, sto per mettermi finalmente a leggere e non parlo del libro su cui ero appoggiata prima per preparare il prossimo esame, perché sì, credo di aver scelto il prossimo. Quindi ahimè mi tocca. Dicevo, sto per fiondarmi sul libro di cui ultimamente tutti parlano e io muoio dalla voglia di leggerlo ma soprattutto amarlo. Indovinate un po' di cosa si tratta?!
Chiudendo la parentesi, il post di oggi. E' martedì ragazzi, quindi è tempo del nostro consueto appuntamento con il Teaser Tuesdays, rubrica che ormai conoscete tutti. Partecipare alla rubrica è semplicissimo, vi basterà:

- Prendere il libro che si sta leggendo
- Aprire ad una pagina a caso (o scegliere il passo che più vi ha colpito)
- Condividere il teaser scelto

Importante è non fare spoiler! Se vi va potete condividere con me la vostra lettura corrente e farmi sapere cosa ne pensate di quella che condivido io.

Ecco, mi sono accorta tipo in questo preciso momento che sono secoli che non posto questa rubrica ed esattamente dal 3 Giugno, shame on me. Anyway, forse avrete capito che sto entrando anche io nel baratro de Il trono di Ghiaccio. Sì, è vero. Per ora sono solamente alle novelle, ma chi va piano va sano e lontano mi darò sicuramente da fare perché mi stanno veramente piacendo. Quindi di conseguenza questo Teaser Tuesdays non sarà sul famigerato libro che aprirò tra poco ma sulla novella che ho attualmente in lettura e precisamente L'assassina e il deserto di Sarah J. Maas.


Non erano armati ma la loro intenzione era chiara. Il primo uomo, vestito nell’abbigliamento comodo e a più strati che qui indossavano tutti, le fu addosso con un gancio diretto al volto, che lei riuscì a schivare. Il colpo dell’avversario le sfrecciò accanto, Celaena afferrò l’uomo per il polso e il bicipite, bloccandogli il braccio e torcendolo fino a farlo gemere di dolore. Lo fece voltare di scatto e lo spinse addosso al secondo aggressore, con una forza tale da farli cadere entrambi a terra.
Con un balzo all’indietro Celaena atterrò nel punto esatto in cui qualche secondo prima si era fermato il suo accompagnatore, attenta a non finire addosso al Maestro. Quella era un’altra prova: una prova per capire a quale livello avrebbe potuto iniziare l’addestramento. E se ne era all’altezza.
Certo che ne era all’altezza! Era Celaena Sardothien, che diamine!
Il terzo uomo tirò fuori dalle pieghe della tunica due coltelli a mezzaluna e provò a colpirla. Gli strati di vesti che indossava erano troppo ingombranti per darle il tempo di indietreggiare, perciò, quando l’uomo tentò di ferirla al volto, lei si piegò all’indietro. Per poco non le si spezzò la schiena, ma le due lame le passarono sopra, tagliandole una ciocca di capelli. Si lasciò cadere a terra e assestò un calcio circolare all’avversario facendogli perdere l’equilibrio.
Intanto il quarto uomo le era arrivato alle spalle. Nella sua mano si accese un lampo mentre con la lama ricurva cercava di colpirla alla testa. Celaena riuscì a schivarla facendo una giravolta e la lama andò a colpire il pavimento con una scintilla.
Quando lei si rialzò, lui stava di nuovo brandendo la spada. Celaena anticipò la sua finta a sinistra, prima che l’uomo sferrasse una stoccata sul fianco opposto. Stava per colpirla ma lei gli scivolò di lato, piantandogli il palmo della mano dritto sul naso e assestandogli un pugno nello stomaco con l’altra. L’uomo cadde a terra col naso insanguinato. Celaena ansimava, l’aria bruciava nella sua gola già riarsa. Aveva davvero, davvero bisogno di bere.
Nessuno dei quattro uomini a terra si mosse. Il Maestro accennò un sorriso e fu in quel momento che le altre persone nascoste nella sala uscirono dalla penombra. Uomini e donne, tutti dalla pelle scura, sebbene il colore dei loro capelli suggerisse che provenivano da diversi regni del Continente. Celaena chinò il capo, un gesto che nessuno ricambiò. Continuò a tenere d’occhio i quattro uomini davanti a lei, i quali, dopo essersi rialzati e aver rinfoderato le armi, tornarono fra le ombre. Celaena sperò che non se la fossero presa troppo.

Sentitevi liberi di sfogarvi, aspetto i vostri commenti. 
Allora, cosa ne pensate? Vi ho incuriositi? Conoscevate già Celaena Sardothien? 

Io posso dire di essere rimasta, per ora, colpita da questa protagonista femminile alla quale certo non manca il carattere e la determinazione. Tanto pepe da aggiungere alla storia e questo certo non dispiace. Ora scappo, buona lettura a tutti. 

Un bacio,
Giò!

18 commenti:

  1. *----*
    L'ho adorata la mia novella, anche se la preferita è la 4! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci arriverò alla quarta, tempo al tempo :P

      Elimina
  2. Penso che sia giunta l'ora di immergermi nella scrittura della Maas u____u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso di sì, Cri :3 io per ora sono molto entusiasta e pensare che al libro vero devo ancora arrivare *-*

      Elimina
  3. Beata te che sei alle novelle, io devo ancora iniziare. Il Trono del Ghiaccio tenta troppo anche me >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una alla volta, dai piano piano e ce la farai anche tu :3

      Elimina
  4. Ho sentito molto parlare di questo trono di ghiaccio ma non ho ancora ben capito come siano distribuiti i libri e le novelle -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le novelle sono in ebook qui in Italia (in lingua è uscito un volume a parte con tutte le novelle) ed è consigliabile leggerle prima dei due volumi veri e propri: Il trono di ghiaccio e La corona di mezzanotte. Non è complicato!

      Elimina
  5. Bellissime le novelle *-* questa è una delle mie preferite *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, sono contenta di aver scelto quella giusta :3

      Elimina
  6. Il trono di ghiaccio è proprio il libro che ho intenzione di iniziare questa sera o domani! XD non vedo l'ora di iniziarlo! Poi sarà la volta delle Novelle! :D buona lettura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dicono siamo meglio fare il contrario, però non so :D buona lettura allora!

      Elimina
  7. Devo assolutamente leggerlo presto! :)

    RispondiElimina
  8. Come rimanere impassibili di fronte alla fierezza e combattività di Celaena?
    Vai Giò, vai così <3 vedrai che impazzirai anche tu per questa saga :3
    La terza novella poi è tanto amore *w*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che mi fido ciecamente di te :3 non vedo l'ora *w*

      Elimina

Grazie per i vostri commenti, li apprezzo tantissimo, sono fonte di gioia e soddisfazione per me! Non appena possibile, risponderò a tutti e passerò a dare un'occhiata ai vostri blog :) Mi raccomando, stay tuned! A presto, Giò ♥