18 ottobre 2014

Blogger Love Project 2.0: Day Four - My Reading Spot + Re-Reading


Buon sabato pomeriggio bellissimi!
Come state? A Torino sembra esser tornato il caldo, cosa che non si è vista ne a Luglio ne ad Agosto, dettagli. Ieri avrei voluto scrivere il post del Blogger Love Project del Day Four, ma non ci sono riuscita perché mi sono concessa un pomeriggio tra amiche con Amaranth, ci voleva proprio *-*
Anyway, con un giorno di ritardo eccomi qui a parlarvi delle mie abitudini nelle attività My Reading Spot e Re-reading.

My Reading Spot

Come già vi avevo accennato nello scorso post, sin da bambina il mio posto preferito per leggere era sotto le coperte nel mio letto. Ancora oggi accade proprio questo, mi metto sul letto per leggere che sia il mio o quello dei miei. Questo non vuol dire però che sono sempre alla ricerca della posizione perfetta. Faccio su e giù da un lato all'altro finché non mi stanco. A volte invece, soprattutto se leggo sul ereader, mi capita di leggere alla scrivania, ma ciò è molto più raro. Non ho coltivato molto l'abitudine, invece, di leggere sul pullman proprio per la comodità e la paura di dovermi sorbire un forte mal di testa. Ultimamente, però, mi sono concessa di leggere in macchina o in treno in occasione di viaggi lunghi. Ho poi anche l'abitudine di portarmi dietro l'ereader se so che potrebbe scappare l'occasione di avere un po' di tempo per leggere qualche pagina come quando vado dai nonni o così via. 

Re-reading


Anche di questo argomento ho già espresso in parte la mia opinione, ma mi piaceva l'idea di condividere con voi parte di me. Ho sempre avuto l'abitudine di dedicarmi alle riletture, mi piace perdermi nelle pagine di libri che ho amato tanto. Mi piace vedere riesco a trovarci dentro sempre qualcosa di nuovo oppure come riesca a trovare un po' di conforto e amore. L'esempio più lampante è, come ormai sanno anche i muri, la saga di Harry Potter. L'ho letta e riletta mille volte, tanto che ora alcune copie sono ridotte maluccio. Come vi ho detto, avevo l'abitudine di portarmele sempre dietro durante le vacanze e una volta successe, non per opera mia ovviamente, che i primi tre libri (se non sbaglio) finissero nell'acqua. Dramma, volevo morire. Alla fine sono riuscita a salvarle. Ho sempre considerato Harry, Ron ed Hermione come i miei migliori amici ed è anche per questo che sono tanto legata alla serie. Da quando ho il blog, però, faccio fatica a rileggere per il semplice fatto che non ho già tempo di leggere tutti i libri nuovi ma ho una nostalgia pazzesca di loro e credo proprio che presto farò una scappatina ad Hogwarts, cascasse il mondo. Degli ultimi libri, invece, avrei proprio voglia di rileggere Tutto ciò che sappiamo dell'amore ma vale il discorso di prima. Non ho abitudini "temporali" per le riletture, quando ne sento il bisogno lo faccio. Un tempo, devo ammettere, rileggevo un po' di tutto anche cose che ora, probabilmente, non rileggerei ma questi sono dettagli.

Per oggi è tutto.
Un bacio,
Giò

12 commenti:

  1. Ehi Giò bellissimo post! Anche a me piace tantissimo leggere nel letto, ci passerei la vita ahaha
    PS: Hai ragione, qui si muore di caaaaldo!

    RispondiElimina
  2. Rileggere Harry Potter è uno stile di vita <3
    Così come leggere a letto *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido, uno stile di vita che mi manca :'(

      Elimina
  3. io non riesco completamente a leggere in auto T.T mi viene la nausea!
    Tutto ciò che sappiamo dell'amore e Harry Potter vorrei tanto rileggerli anch'io :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io negli ultimi anni l'ho fatto ma solo nei viaggi lunghi, comunque è anche la mia paura!

      Elimina
  4. Anche per me il letto è il luogo perfetto, credo che lo sia un po' per tutti noi lettori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'inverno con il piumone è bellissimo, non fosse per le mani che si gelano XD

      Elimina
  5. Eccomi! ^.^
    Anche se già conoscevo queste abitudini, è stato bello leggerle :3 E mi sono accorta che è tanto che non leggo sul letto, lo vedo solo per dormire >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'effetto collaterale è che rischio di addormentarmi, infatti per dire ieri sera nemmeno mi sono messa perché già sbadigliavo troppo XD

      Elimina
  6. Anche io mi porto il mio amato Kindle ovunque, è sempre in borsa <3
    E ormai sono così abituata a leggere sul treno e sugli autobus che i mal di testa non mi preoccupano più, però ecco, prediligo il letto ovviamente xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E per rimanere in tema, vado a raggiungere il mio amato lettino! XD

      Elimina

Grazie per i vostri commenti, li apprezzo tantissimo, sono fonte di gioia e soddisfazione per me! Non appena possibile, risponderò a tutti e passerò a dare un'occhiata ai vostri blog :) Mi raccomando, stay tuned! A presto, Giò ♥