9 marzo 2015

Recensione "Cancella il giorno che mi hai incontrato" di Leisa Rayven

Manco da un po' qui sul blog, avrei dovuto scrivere questa recensione almeno una decina di giorni fa ma diversi impegni e un approccio particolare con questo libro me lo hanno impedito. Non sarà facile parlarne, le sensazioni che ho provato sono state molto diverse tra loro e forse devo ancora capire bene quanto mi sia piaciuto. Veniamo al dunque. La recensione di oggi è per il libro Cancella il giorno che mi hai incontrato di Leisa Rayven, pubblicato dalla Fabbri lo scorso 26 Febbraio. Molti di voi però lo conosceranno sicuramente con il titolo originale Bad Romeo, che personalmente preferivo di gran lunga. 

Data di pubblicazione: 26 febbraio 2014
Titolo: Cancella il giorno che mi hai incontrato (Starcrossed #1)
Titolo originale: Bad Romeo
Autore: Leisa Rayven
Editore: Fabbri
Pagine: 350
Prezzo: € 15,90
Trama: Cassandra e Ethan. Quando sono sul palco insieme, a nessuno sfugge l’attrazione e la potente alchimia che si sprigiona tra loro appena si sfiorano o si guardano negli occhi. Una passione che toglie il respiro, davanti alla quale è impossibile restare indifferenti. Tanto che all’Accademia d’Arte di New York vengono scelti come protagonisti per lo spettacolo di fine anno, Romeo e Giulietta, la storia d’amore più famosa di tutti i tempi. Però, una volta calato il sipario e smessi gli abiti di scena, il rapporto tra Ethan e Cassandra si rivela complicato e ingestibile. Lei è la classica brava studentessa, timida, ingenua e sempre pronta ad assecondare il prossimo pur di farsi accettare. Ethan invece è bello e dannato, con un volto da angelo ribelle a cui nessuna ragazza può resistere. Lasciarsi sembra l’unica soluzione per continuare a sopravvivere, anche se il dolore è devastante, soprattutto per Cassandra. Rimasta sola a New York deve ricominciare da zero partendo proprio da se stessa e dal suo cuore tradito. Mentre Ethan, baciato dal successo, è in tournée in giro per l’Europa. Anni dopo, scritturati di nuovo per interpretare una coppia di amanti, Cassandra e Ethan si ritrovano sul palco ad affrontare i demoni del loro passato e il fuoco di quella passione che, nonostante il tempo, non ha mai smesso di ardere. Ma può un amore così intenso e lacerante finire davvero?


L'AUTRICE: Leisa Rayven, australiana, ha cominciato a pubblicare Cancella il giorno che mi hai incontrato sulla piattaforma Wattpad. Il romanzo è stato scaricato 2 milioni di volte prima di essere notato e conteso all'asta dagli editori americani ed essere venduto in 8 Paesi. Incoraggiata dalle lettrici ha scritto anche il seguito, Puoi fidarti di me, di prossima pubblicazione.

Recensione

Ho avuto il piacere e la fortuna di prendere parte all'iniziativa lanciata dalla casa editrice, Fabbri Editori, per la pubblicazione italiana di questo romanzo. Ero davvero entusiasta quando ho saputo di poter leggere in anteprima il romanzo di Leisa Rayven. Avevo letto in giro tra i vari blog o su Goodreads un sacco di recensioni molto positive per Bad Romeo e desideravo davvero amare questo romanzo. Il risultato dopo la lettura è stato un po' ambiguo per le sensazioni: una parte di me è rimasta davvero coinvolta dalla storia ma l'altra è rimasta un po' infastidita da come si è stato concentrato quasi tutta la storia solamente sul sesso. Non ne ho mai fatto mistero, leggo Young Adult e New Adult ma ho le mie idee precise su ciò che mi piace. Chi mi conosce infatti sa cosa mi può piacere e Bad Romeo si posiziona proprio in quel limbo in bilico. Probabilmente il problema posso essere io che non amo letture incentrate solo su quell'argomento, ma in ogni caso in questo romanzo le basi per una storia originale c'erano tutte. Con questo non sto dicendo che sia un brutto libro anche perché io stesso ho sentito il coinvolgimento, semplicemente forse non era completamente adatto a me. Questo, però, non mi fermerà a voler leggere il seguito. Lo leggerò, la curiosità è tanta, magari però saprò meglio come approcciarmi al libro. Non sapevo bene cosa aspettarmi da questo romanzo all'inizio e forse nonostante mi avessero messo in guardia poi, mi immaginavo qualcosa di diverso.
Cancella il giorno in cui mi hai incontrato è la storia di amore/odio di Cassandra Taylor ed Ethan Holt. I due si conoscono all'audizione per l'ammissione al Grove Institute di Westchester, scuola di recitazione in cui entrambi ambiscono di entrare. Cassie è alle prime armi, il teatro è da tanto tempo ormai una delle sue più grandi passioni ma non ha ancora varcato le porte del professionismo a differenza della maggior parte dei ragazzi lì dentro. Si sente un pesce fuor d'acqua e il suo primo approccio per sopravvivere in quella gabbia di leoni è stato cercare di assecondare i compagni. Seduto in disparte c'è invece Ethan, ormai al suo terzo anno di audizioni. Dal suo sguardo si percepisce che il teatro è molto più di un sogno di popolarità, quanto più il desiderio di indossare maschere di personaggio specifici e ben delineati. Insieme riescono a creare un'alchimia forte, un punto d'incontro per due personalità così diverse ma così uguali. Insieme riusciranno a costruire un qualcosa di assolutamente indimenticabile, tanto da cambiare l'approccio della loro vita nel futuro.
Ben presto impareremo a comprendere come Ethan e Cassie siano una calamita, con la capacità di attirarsi e allontanarsi come solo loro sanno fare. Sicuramente questo romanzo è un concentrato di emozioni e io stessa le ho sentite, forse un po' troppo marcato nel personaggio di Cassie. Forse proprio per questo personalmente ho preferito Ethan, con le sue paura e insicurezze è riuscito ad avere una crescita non indifferente. Ho capito benissimo ciò che provava lui, la sua paura di abbandono, di essere sbagliato e forse per questo ho sentito un maggior legame con lui. Bad Romeo è un romanzo intenso che sa farsi leggere tutto di un fiato, le emozioni vi divoreranno così come è successo a Ethan e Cassie. Ho trovato davvero interessante l'aver incentrato tutto sul parallelismo con il mondo del teatro e per aver strutturato il romanzo in un susseguirsi di presente e passato che si mescolano fino ad essere una cosa sola con la voce narrante di Cassie. Lo consiglio a chi ama il genere New Adult e a chi ama le emozioni forti. Il finale aperto può piacere oppure no. L'autrice lascia molto intendere cosa sia successo, personalmente però avrei reso il tutto meno frettolosamente considerando anche l'essersi soffermata molto su determinate parti. Sono proprio curiosa di scoprire cosa ci riserverà Broken Juliet. Per concludere, nel complesso il romanzo mi è piaciuto abbastanza riuscendo a creare un coinvolgimento con la storia ma avrei cambiato qua e là un po' di cose.

Il mio consiglio musicale: Valerio Scanu - Parole di Cristallo


Libro piacevole, niente male.

Ora lascio la parola a voi. Avete letto il libro? Siete d'accordo con me o no? Fatemi sapere!
Un bacio,
Giò

6 commenti:

  1. Ciao Gio, di questo libro non so proprio cosa pensare... leggo per lo più recensione positive, ma non riesco a convincermi, io non leggo moltissimi NA però quelli che ho letto mi sono piaciuti tutti quindi me lo consigli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Firefly! Come ho detto nella recensione ci sono state cose che mi sono piaciute e cose non tanto. Non so quali NA hai letto, ma se ti sono piaciuti potresti provare :3

      Elimina
  2. Mi piacciono un sacco le tue recensioni! Leggo di molti a cui è piaciuto questo libro, ma anche io rimango un po' lì per questi generi. Ovviamente per sapere com'è e parlarne dovrei prima leggerlo! eheh. Chissà, magari come prossima lettura.
    Ti dirò!
    Un abbraccio.

    Roberta del blog Dolci&Parole
    Facebook
    Twitter
    Youtube

    (PS: ti ho mandati una mail per chiederti una cosuccia^^)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberta :3 Ti dirò che negli ultimi due/tre anni mi sono aperta molto di più a questo genere però come credo sia normale certi meccanismi mi piacciono meno di altri. Alla fine però nel complesso mi è piaciuto abbastanza.

      Elimina
  3. Ciao, bella recensione *-*
    Io avevo tanto sentito parlare di questo libro, ma alla fine non è che mi sia piaciuto particolarmente (trovi la mia recensione qui c: ) … Non so, l’ho trovato abbastanza gnocco e poco originale, anche se per fortuna Cassandra è finalmente una protagonista un po’ tosta e diversa dalle solite sovreccitate a cui siamo abituati ahah
    Un libro carino, insomma, ma non direi il capolavoro che mi aspettavo, purtroppo.
    Un saluto :3,
    Rainy

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti, li apprezzo tantissimo, sono fonte di gioia e soddisfazione per me! Non appena possibile, risponderò a tutti e passerò a dare un'occhiata ai vostri blog :) Mi raccomando, stay tuned! A presto, Giò ♥