3 giugno 2015

Recensione "Incantesimo" di Rachel Hawkins

Buongiorno bellissimi!
Nei giorni scorsi volevo portare qui sul blog una nuova rubrica ma non so ancora bene se voglio renderla settimanale o mensile, alla fine però mi ero messa a dare una risistemata qua e là nel blog (non so se ve ne sarete accorti) e quindi ho rimandato tanto per cambiare. Ieri mattina, invece, mi sono dedicata ad attività fisica e, insieme a mia sorella, ho iniziato ad andare a camminare veloce. Una fatica con questo caldo. Ora però mi sono presa un po' di tempo per mettermi a scrivere una nuova recensione, non ci credete vero? Ho terminato nei giorni scorsi Incantesimo di Rachel Hawkins, pubblicato da Newton Compton nei mesi scorsi. Siete pronti a sentire cosa ne penso di questo romanzo?

Titolo: Incantesimo (Hex Hall #1)
Autore: Rachel Hawkins
Editore: Newton Compton
Pagine: 253
Prezzo: 9,90 euro
Data di pubblicazione: 2 Aprile 2015
Trama: Sophie Mercer è una ragazza di sedici anni molto particolare. Tre anni fa, infatti, ha scoperto di essere una strega: un potere che ha ereditato dal padre e dalla nonna, ma che non sa ancora gestire. Dopo che il suo primo incantesimo, durante il ballo scolastico, ha causato dei danni e portato grande scompiglio, il padre ha deciso di spedirla in una scuola per ragazzi “speciali”, il Prodigium. I suoi compagni sono streghe, fate, licantropi e vampiri. Eppure Sophie non riesce ad ambientarsi: le altre streghe come lei sono solo superficiali e viziate, ha una cotta non corrisposta per un giovane mago, un fantasma la perseguita e la sua nuova compagna di stanza è la ragazza più odiata, nonché l’unico vampiro, di tutta la scuola. E, come se non bastasse, una misteriosa creatura sta attaccando gli studenti, lasciando due piccoli fori sul collo delle sue vittime, e la prima a essere sospettata è ovviamente la sua amica Jenna. Ma per Sophie le minacce non sono finite: scoprirà ben presto che una setta segreta vuole uccidere tutti gli allievi del Prodigium. E lei è la prima della lista.
Recensione

Desideravo da molto tempo leggere questo libro. Hex Hall mi aveva colpito prima ancora di scoprire, con piacere, che una casa editrice nostrana ne aveva acquisito i diritti per portarlo in Italia. Avevo letto di molte persone che avevano fatto di questo romanzo la loro prima lettura in lingua, l'idea di provarci c'era ma poi la Newton Compton mi ha alleggerito di questo compito e sono riuscita ad assaporare la lettura nella mia lingua *-* un bonus plus va anche alla cover che non è stata cambiata, ben fatto Newton!
Questo romanzo mi è entrato particolarmente nel cuore per tanti motivi. E' riuscito a far rientrare il mio blocco da lettura facendomi riassaporare le serate passate a leggere. La storia narrata di questi Prodigium poi era qualcosa che mi ronzava in testa tempo fa quando provavo a scrivere qualcosa di mio. Mi ero immaginata di questa accademia dove erano presenti streghe, licantropi e vampiri e in Hex Hall ciò è realtà. Ultimo motivo, ma non meno importante, Incantesimo ha il tipo di protagonista che piace a me, che sa conquistare il mio cuoricino e forse è anche per questo che Sophie mi ha ricordato molto, almeno all'inizio, Rose di Vampire Academy. Lo spirito è una cosa che certo non manca a Sophie e lo stile fresco e ironico della Hawkins, che ho apprezzato davvero molto, mi ha ricordato quello della Gier. Incantesimo è un romanzo che si legge tutto d'un fiato sia per gli eventi incalzanti che si susseguono sia per lo stile. Sin da subito ho capito che questo romanzo era proprio ciò che stessi cercando, in qualche modo già lo sapevo ma devo ammettere di essere stata indirizzata da qualcuno che già ne aveva apprezzato la lettura. Ho scelto proprio lui per provare a sbloccarmi perché speravo che le atmosfere magiche ma allo stesso tempo ironiche potessero darmi una mano e così è stato. Incantesimo ha aperto le porte del suo Hex Hall non solo a Sophie, ma anche a me che subito mi sono sentita come a casa. Gli intrighi che si celano dietro quelle porte, poi, hanno saputo ben mescolarsi con il tocco magico e ironico creando quel giusto mix senza diventare troppo dark. Sophie Mercer ha 16 anni e ha scoperto di essere di una strega da già tre anni ma continua ad avere qualche problema a gestire i suoi poteri e questo è il motivo della valigia sempre pronta e dei conseguenti continui traslochi e cambi di paese a cui sono state sottoposte lei e sua mamma. Del padre invece, che colui che le ha trasmesso i poteri, ha sempre saputo troppo poco e certo non immaginava che la sua identità le avrebbe potuto causare problemi alla Hecate Hall, ultima destinazione a cui è diretta a causa di un incantesimo d'amore mal riuscito. La Hex Hall è considerata un riformatorio per giovani Prodigium, qui vengono mandati streghe, licantropi, fate, mutaforma per imparare ad usare i propri poteri e cosa più importante capire come non attirare l'attenzione degli umani. La storia ha insegnato che avvicinarsi troppo agli umani non è stato decisamente producente, se aggiungete poi l'esistenza di un gruppo chiamato l'Occhio di Dio pronto a sterminare questi Prodigium c'è da stare decisamente attenti. Questi sono senza dubbio elementi che hanno reso originale la storia raccontata in Incantesimo. In un primo momento Sophie non è esattamente entusiasta dell'idea di essere rinchiusa in questa "gabbia di mostri" ma ordini dall'alto, il Consiglio, l'hanno obbligata. Al suo primo giorno all'interno della scuola è riuscita a fare amicizia con l'unica vampira presente (le porte per loro si sono aperte solo recentemente), una tipetta dolce, amante del rosa che però è emarginata con il resto del gruppo per il suo essere vampira. Proprio Jenna diventerà la sua compagna di stanza. C'è da aggiungere una quasi aggressione da parte di un licantropo, l'essere stata invitata in una congrega di streghe oscure e per ultimo essersi presa una cotta per il bello della situazione, Archer Cross. Non manca proprio nulla alla Hex Hall. Scopriremo andando avanti con la lettura chi è veramente Sophie Mercer e quali segreti si celano intorno alla sua famiglia. Archer Cross è sicuramente un personaggio che può piacere, diciamo che non è rientrato nei miei best bookboyfriend ma ha il suo perché. Almeno all'inizio ha un rapporto difficile con Sophie ma non voglio svelarvi troppo. Capirete! Poteva mancare il gruppo di streghe stronze? Certo che no. A questa categoria appartengono Elodie, Chaston ed Anna. Le ho odiate dalla prima all'ultima pagina ma credo non potesse essere diversamente. Aggressioni, comparse di strani fantasmi: quali misteri verranno svelati alla Hex Hall? Dei personaggi secondari, come avrete capito, il mio preferito è assolutamente Jenna anche se ce n'è ancora almeno uno che mi ha incuriosita su cui spero si punterà nel prossimo volume. Chi indovina chi è? Ah, per chi se lo stesse chiedendo, ho scoperto che il secondo volume dovrebbe uscire a Settembre. Dello stile della Hawkins ho già parlato, quindi non penso di dovermi soffermare oltre. Per concludere, Incatesimo ha tutte le carte in regola per conquistarvi tra personaggi interessanti, intrighi e atmosfere magiche.

Il mio consiglio musicale: Sam Smith - Like I can


Libro quasi perfetto, bello!
Spero di avervi incuriosito!
Un bacio,
Giò

11 commenti:

  1. Ciao Gio! Anche io ho letto Incantesimo e devo dire di trovarmi d'accordo con te. È un libro che si lascia leggere ed è ottimo quando si ha voglia di qualcosa di semplice, fresco e ironico che invogli alla lettura. Concordo anche sul fatto che mi ha ricordato molto la Gier!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che io non vedo l'ora di leggere il seguito, sono troppo curiosa ora!

      Elimina
  2. Mi ispira, ma sto aspettando che pubblichino anche i seguiti. Non voglio rischiare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Settembre esce il secondo, non è nemmeno troppo tempo da aspettare. Te lo consiglio assolutamente :3

      Elimina
  3. Sono contenta che ti abbia aiutato con il blocco della lettura, anche a me questo libro ha aiutato molto.. è stata davvero una lettura rilassante e divertente! ;)

    RispondiElimina
  4. Complimenti per la recensione, mi hai davvero incuriosita :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, mi fa davvero piacere *-* il libro è davvero carino, te lo consiglio :)

      Elimina
  5. Complimenti per la recensione! :)
    Anche a me era piaciuto parecchio questo libro e ammetto di aver divorato la serie dopo aver finito questo, perché ero davvero curiosa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li hai letti in lingua quindi :) io non vedo l'ora di poter avere il seguito *-*

      Elimina
  6. Ciao Gio, ti invito a questo Link Party, spero ti faccia piacere!
    Ecco qui il link: http://laquintessenzadeilibri.blogspot.it/2015/06/linky-party-new-blogs-new-friends.html

    A presto!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti, li apprezzo tantissimo, sono fonte di gioia e soddisfazione per me! Non appena possibile, risponderò a tutti e passerò a dare un'occhiata ai vostri blog :) Mi raccomando, stay tuned! A presto, Giò ♥