27 novembre 2015

Letterwoman show #7: BlogTour Il mio supereroe - Tappa 2: Intervista all'autrice, Monica Brizzi


Buongiorno bellissimi!
È dal lontano luglio 2014 che non riesco a portare qui sul blog un'intervista e di conseguenza il Letterwoman show. Ho più volte provato a contattare autori che ho apprezzato, ma forse a volte sono troppo famosi per dar retta ad una blogger italiana che conta poco nel panorama editoriale. Mi è dispiaciuto privarvi di qualcosa che sembrava piacere. Mi sono accorta poi di non aver mai intervistato le autrici nostrane e ho colto la palla al balzo accettando volentieri di partecipare al BlogTour de Il mio supereroe di Monica Brizzi e ho scelto di ospitare così su Walks with Gio la seconda tappa con l'intervista all'autrice.


Che succede se nella vita di un'eccentrica ventisettenne che lavora a maglia e legge autori russi entra un nerd appassionato di Harry Potter, Star Wars e Il Trono di spade?
Angelica lavora in una libreria da otto anni, è single da tre e si veste come un albero di Natale. Nonostante l'amica fissata con il fitness, Maura, e suo marito Giacomo, cerchino di farle conoscere qualche ragazzo, lei continua a non trovare nessuno che le interessi davvero. Tutto cambia durante una festa, quando, caduta in una siepe, attaccata dai tafani e tormentata dall'ortica, viene aiutata da Manuele, un nerd tutt'altro che capace di corteggiare una donna.
Lui, ingegnere che lavora come commesso in un negozio di elettronica, ci mette un po' a partire, ma quando lo fa tra i due nasce una piccola magia e Angelica inizia a entrare in un mondo fatto di scacchi, film e telefilm che le fanno dimenticare di avere una famiglia strampalata. Tutto fila liscio per un po', ma in una fredda serata invernale Angelica vede qualcosa che non dovrebbe vedere e la magia tra lei e Manuele sembra dissolversi nella nebbia della città. Possibile che non riesca mai a trovare il vero amore? O forse, più semplicemente, ci ha solo visto male?
Vi lascio qualche link utile!
Ti lascio anche qualche link:
Libro su Amazon: http://www.amazon.it/Il-mio-supereroe-Odissea-Digital-ebook/dp/B01680FOKQ
Blog: http://ilmondodimb.blogspot.it/
Pagina facebook: https://www.facebook.com/ilmondodim/

26 novembre 2015

Gruppo di Lettura: Let it snow - Introduzione e iscrizioni


Buon pomeriggio miei bellissimi lettori!
Come state? Qui ormai il freddo è di casa, cosa c'è di meglio per esorcizzarlo di una buona lettura sotto le coperte accompagnata da una buona tazza di tè? Se poi si è in compagnia tanto meglio, non è così? In questo periodo sono molto in fissa con le buddy read come avrete ormai capito, ne stavo giusto organizzando una per dicembre insieme a Claudia, Mel, mia sorella e se ci fosse riuscita Amaranth. Poi parlando con le mie amiche Mel e Mys di The Bookshelf abbiamo pensato che sarebbe stato carino proporla a tutti voi attraverso un gruppo di lettura organizzato insieme. Non sono un'esperta di GDL ma l'idea di condividerlo con delle care amiche mi piaceva parecchio. Essendo un po' pazze abbiamo deciso di rendere il tutto più particolare ma vi spiegherò meglio. Le tappe si terranno alternativamente sul mio e sul suo blog. Non ci sarà nessun sondaggio per scegliere il libro, perché abbiamo deciso di fare una lettura a tema natalizia e di proporre quindi il libro che avremmo letto noi nella nostra buddy read. Il libro prescelto è dunque Let it snow, la raccolta di racconti scritta a sei mani da John Green, Maureen Johnson e Lauren Myracle. Erano secoli che entrambe volevamo leggerlo e siccome è stato recentemente portato in Italia dalla Rizzoli credevamo potesse essere la giusta lettura per Natale.

IL LIBRO

Titolo: Let it snow, innamorarsi sotto la neve
Autori: John Green, Maureen Johnson, Lauren Myracle
Data di pubblicazione: 12 Novembre 2015
Editore: Rizzoli
Prezzo: 16,50 €
Trama: È la Vigilia di Natale a Gracetown. Scende la neve, i regali sono già sotto l’albero e le luci brillano per le strade. Sembra tutto pronto per la festa, ma una tormenta arriva a sparigliare le carte. Così si può rimanere bloccati su un treno in mezzo al nulla e vagare per la città fino a incontrare un intrigante sconosciuto. Oppure prendere la macchina per raggiungere una festa che promette di essere memorabile, per scoprire che l’amore è più vicino di quanto pensassimo. O ancora ritrovare qualcuno che si credeva perduto, ma solo dopo una giornata piena di imprevisti e di… maiali. Grazie a John Green, Maureen Johnson e Lauren Myracle, affermati autori Young Adult, la magia delle vacanze splende su questi tre racconti d’amore, che s’intrecciano tra loro mettendo in scena baci appassionati e avventure esilaranti.
Che ve ne pare di questo titolo? Vi ispira? Vi interessava già leggere questo romanzo? Io desideravo leggerlo sin da quando esisteva solamente la versione in lingua ma il fatto che non che ci fosse ancora l'edizione italiana mi ha sempre rallentato. Potete però immaginare il mio entusiasmo non appena ho scoperto che sarebbe uscito. Doveva essere mio, dovevo assolutamente leggerlo. Ho pensato più volte se ho mai fatto letture a tema natalizio a dicembre, ma non me n'è venuta in mente nessuna. Non c'è momento migliore per iniziare quindi, non trovate? Per quanto riguarda gli autori, invece, John Green è diventato praticamente una certezza e sono davvero curiosa di leggere qualcosa di suo di diverso da ciò a cui ero abituata. Le altre due autrici invece non le conosco bene, quindi non so cosa aspettarmi ma spero davvero possano piacermi.

24 novembre 2015

Cinebook #3: "Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte II"

Buon pomeriggio miei bellissimi lettori!
Come state? Ieri dopo vari cambi di programma e peripezie sono riuscita ad andare al cinema per vedere uno dei film che più aspettavo. Potete immaginare la mia felicità di scoprire di essere nella sala più bella del cinema e cosa ancor più gratificante di non aver trovato bimbimichia urlanti all'interno. In verità ho temuto il peggio appena arrivata, ma si sono rivelati poi esseri mansueti per mia fortuna. Non avrei sopportato di essere disturbata in un momento sacro. Ecco servita dunque la possibilità di riesumare dopo tempi immemori la mia rubrica dedicata agli adattamenti cinematografici dei romanzi. Oggi vi parlo quindi di Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte II. Sapete bene quanto attendessi questo film, ancor di più se contate che questa volta avevo la consapevolezza di aver terminato la lettura del libro, cosa che non era successa per la Parte I. Ammetto che ho avuto però anche un po' di paura, temevo mi rovinassero il ricordo che mi ero creata con la lettura, ma bando alle ciance concentriamoci su ciò che è stato per me il film.

 IL LIBRO


Trama: Contro tutte le previsioni, Katniss è sopravvissuta agli Hunger Games per la seconda volta. Ma anche se ora è lontana dall'arena sanguinaria, non può dirsi salva. Capitol City è molto arrabbiata. Capitol City vuole vendetta. E chi è destinato a pagare per i disordini? Katniss, ovviamente, la Ragazza di fuoco. Come se non bastasse, il Presidente Snow tiene a precisare che ormai tutti sono in pericolo, nessuno escluso: la famiglia di Katniss, i suoi amici più cari, tutti gli abitanti del Distretto 12. Ora che la scintilla si è trasformata in un ardente fuoco di rivolta, alla Ghiandaia Imitatrice non resta che spiccare il suo volo verso la libertà. Forte e incalzante, finalmente anche in Italia lo sconvolgente finale della rivoluzionaria trilogia di Suzanne Collins, Hunger Games.

IL FILM

Disponibile nelle sale cinematografiche dal 19 novembre 2015, Hunger Games Il canto della rivolta Parte II è stato prodotto da Lionsgate e diretto da Francis Lawrence come i precedenti della serie. Come già sapete è la trasposizione cinematografica della seconda parte del terzo romanzo Il canto della rivolta, scritto da Suzanne Collins, con ambientazione in un futuro distopico post apocalittico. Documentandomi, ho scoperto che è stata adottata una realizzazione back to back con la Parte I, ovvero una pratica che permette di realizzare simultaneamente due film di una serie cinematografica, tra il 2013 e il 2014 con sedi Atlanta, Berlino e Parigi. La première mondiale del film si è tenuta il 4 novembre 2015 in Germania, mentre la distribuzione americana è stata fissata per il 20 novembre. Il 6 febbraio 2015 il presidente della Lionsgate ha annunciato di essere interessato e propenso a future possibilità di realizzazione di prequel o sequel della saga. Durante le riprese Francis Lawrence ha dovuto compiere delle scelte importanti per il personaggio di Plutarch, a seguito della morte dell'attore Philip Seymour Hoffman, scomparso il 2 febbraio 2014. Come sapete questo personaggio ha avuto un ruolo centrale negli ultimi due film. Al momento della sua morte non erano state realizzate ancora delle scene, per questo motivo si è deciso di attuare dei piccoli cambiamenti per non falsare l'immagine dell'attore. Gli sceneggiatori hanno, infatti, deciso di affidare le parole dello stratega Plutarch in una lettera indirizzata a Katniss in una scena finale del film. Al cast che già conosciamo si sono aggiunti i personaggi di:
- Comandante Lyme, interpretata da Gwendoline Christie, leader del Distretto 2 che guida i ribelli per prendere l’Osso, la montagna che contiene le munizioni di Capitol City. 
- Tenente Jackson, interpretata da Michelle Forbes, è la seconda in comando di Boggs nella Squadra di Stelle 451
Leeg 1 e Leeg 2, interpretate dalle sorelle gemelle Misty Ormiston e Kim Ormiston, sono inserite della squadra di Katniss per la missione finale.

23 novembre 2015

Recensione "Il dominio del fuoco" di Sabaa Tahir

Buongiorno miei bellissimi followers *-*
Sono entusiasta oggi di potervi recensire un libro che ho amato davvero tanto, che è riuscito a rapirmi il cuore in un modo che non mi sarei immaginata. Spero davvero che mi potesse prendere, mi ero infatuata in un primo momento sopratutto della cover e da quel momento ho iniziato a stalkerare An Ember in the Ashes finché non ho saputo che sarebbe stato pubblicato qui in Italia dalla casa editrice Nord con il titolo de Il dominio del fuoco. Lo stalkeraggio da lì in poi è diventato prepotente, quel libro doveva essere mio a tutti i costi, ne avevo sentito così ben parlare e la trama mi intrigava davvero ed è così che sono finita a comprarlo in modo compulsivo. Letto in una buddy read molto sconclusionata in cui le tappe sono saltate inevitabilmente, sono riuscita poi a farlo leggere in tempo record anche ad un'altra amica blogger, perché quando un libro si ama con il cuore va condiviso.

Titolo: Il dominio del fuoco
Serie: An Ember in the Ashes #1
Autrice: Sabaa Tahir
Prezzo: 16,40 euro
Pagine: 420
Genere: fantasy, distopico
Editore: Nord
Data di pubblicazione: 8 Ottobre 2015  
Trama: C'è stato un tempo in cui la sua terra era ricca di arte e di cultura. Laia non può ricordarsene, eppure ha sentito spesso i racconti su come fosse la vita prima che l'Impero trasformasse il mondo in un luogo grigio e dominato dalla tirannia, dove la scrittura è proibita e in cui una parola di troppo può significare la morte. Laia lo sa fin troppo bene, perché i suoi genitori sono caduti vittima di quel regime oppressivo. Da allora, lei ha imparato a tenere segreto l’amore per i libri, a non protestare, a non lamentarsi. Ma la sua esistenza cambia quando suo fratello Darin viene arrestato con l’accusa di tradimento. Per lui, Laia è disposta a tutto, anche a chiedere aiuto ai ribelli, che le propongono un accordo molto pericoloso: libereranno Darin, se lei diventerà una spia infiltrata nell'Accademia, la scuola in cui vengono formati i guerrieri dell'Impero… Da quattordici anni, Elias non conosce una realtà diversa da quella dell'Accademia. Quattordici anni di addestramento durissimo, durante i quali si è distinto per forza, coraggio e abilità. Elias è la promessa su cui l'Impero ripone le proprie speranze. Tuttavia, più aumenta la fiducia degli ufficiali nei suoi confronti, più lui vacilla, divorato dai dubbi. Vuole davvero diventare l'ingranaggio di un meccanismo spietato e senza scrupoli? Il giorno in cui conoscerà Laila, Elias troverà la risposta. E il suo destino sarà segnato.
«Fa’ che il senso di colpa alimenti il tuo agire. Fa’ che ti ricordi sempre chi vuoi essere. Traccia una linea nella tua mente. Non varcarla più. Tu hai un’anima. È
  ferita, ma è ancora lì. Non permettere a nessuno di portatela via, Elias.»

Senza troppi giri di parole vi dirò la cosa principale de Il dominio del fuoco, questo libro è senza dubbio uno dei più bei fantasy che io abbia mai letto e sicuramente è uno dei più bei libri del 2015. Sono voluta andare dritta al punto perché credo che meritate di capire subito con che libro avrete a che fare. Sicuramente non sarò un'esperta dal giudizio impeccabile, ma già lo solo il fatto che questo libro è inserito nelle classifiche di molti moltissimi blogger da quando è uscito si può capire che è oggettivamente un buon libro. Ora cercherò di farvi capire perché. La storia che Sabaa Tahir ci racconta con Il dominio del fuoco è ambientata in un impero a somiglianza greco-romana con tratti decisamente arabeggianti. Seguiamo da vicino due storie, apparentemente separate che inevitabilmente si intrecceranno, attraverso il doppio punto di vista: quello di Laia e di Elias, così lontani e diversi ma così profondamente simili. La scelta di utilizzare due punti di vista questa volta più che mai è decisamente azzeccata, permettendo così di vedere due facce dello stesso mondo, ci ho mostrato due diversi tipi di personaggi, i vincitori e i vinti, i domatori e domati. Il mondo costruito dall'autrice ci dimostra il suo talento nel maneggiare un worldbuilding tanto complesso e architettato a pennello, ricco di inside e ombre ma altrettanto affascinante. Un terra dove il mistero e la cultura ne fanno da padrona. Sono rimasta a bocca aperta per la capacità dell'autrice di creare, collegare e arricchire. Sabaa ci offre infatti un bel mix di storie e leggende, come quelle di ghoul e ginn, alternate a tradizioni popolari. Cinquecento anni sono passati da quando i Marziali hanno conquistato le terre dei dotti, riducendoli in schiavitù. Privati di ogni libertà, dignità e conoscenza i dotti sono costretti a vivere ai margini abbassandosi al volere dei marziali.

19 novembre 2015

Anteprima: Uscite Dunwich Edizioni Novembre 2015

Buon pomeriggio bellissimi!
Eccomi di nuovo qui, anche oggi e colgo l'occasione per segnalarvi le ultime uscite della Dunwich Edizioni. Per coloro che ancora non la conoscessero, la Dunwich è una piccola casa editrice specializzata maggiormente in fantasy, horror e steampunk. Da questa casa editrice è stato pubblicato il romanzo di Anita Book che vi ho recensito qui. Tra i nomi degli autori qui sotto citati ne troverete uno che probabilmente vi dirà qualcosa. Sto parlando di Rosie M. Stuart, admin del Dragonfly Literary Blog uscita la scorsa estate con il romance Quel silenzio tra di noi, che ovviamente io devo ancora leggere. Sapete che faccio fatica a star dietro a tutto ma mi aveva colpita per la trama.

Titolo:  Petali Di Luna (Once Upon a Steam – Episodio II)
Autore: Rosie M. Stuart
Genere: Steampunk/Fantasy
Pagine: 104
Prezzo: 0,99 ebook 
Data di uscita: 17 novembre
Trama: In una Londra dalle sfumature gotiche, sospesa nel tempo, un amore tormentato sboccia come un fiore lunare nel cuore della notte. Lei principessa, lui antieroe, un’unione ambigua ma tanto forte che nemmeno la magia può spezzare. Rose e Tristan, cresciuti assieme in una (ir)realtà umana, si amano, si desiderano, finché la vita chiede loro un dazio da pagare. Infatti una maledizione aleggia su Rose, una maledizione fatta di rancore e antichità, anche se Tristan veglia su di lei con incondizionata devozione. Tuttavia l’amore non è una favola, forse è una tragedia. Tristan lo scopre a sue spese, così perfino la fiera Rose che – senza speranza, senza più lacrime, senza aspettative – è vittima del sonno eterno diventando quindi “la bella addormentata”, proprio come Malefica le aveva predetto alla nascita. Sarà la morte più potente della sorte? Passione, sortilegi, viaggi inter dimensionali: un vortice di musica e sensazioni che avrà inizio e fine a Steamwood.
Steamwood non è un regno da favola. È immerso nel vapore e le sue esalazioni nascondono le stelle, lasciando intravedere nel cielo soltanto una cupa vastità illuminata da due lune gemelle. In un’ambientazione a tratti vittoriana e a tratti steampunk, si muovono i protagonisti delle novelle della serie, incontrandosi – e scontrandosi – sullo sfondo di un universo in bilico tra l’incanto e una minacciosa profezia circa l’arrivo della Stagione dell’Insomnia. Il Narratante, una figura misteriosa senza volto né voce, farà da collante alle varie storie, manifestandosi in modi sorprendenti. Ogni racconto è la rivisitazione di una fiaba classica, ben conosciuta dai lettori, ma che si rivelerà ai loro occhi con nuove sfumature.

Titolo:  L'ombra della cometa
Autore: Giulia Anna Gallo
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 175
Prezzo: 2,99 ebook 
Trama: Una terribile disgrazia ha colpito il branco mutaforma del quale fanno parte i fratelli Villa, costringendo i giovani lupi a dare la caccia al responsabile delle sciagure che continuano ad abbattersi sulla loro famiglia. Loris è sempre stato un ragazzo esuberante e dalla battuta pronta, ma la grave perdita subita fa vacillare le sue certezze. Mentre i problemi e le preoccupazioni lo tormentano, il destino decide di fargli incontrare la sua arest: compagna per la vita alla quale potrebbe decidere di legarsi indissolubilmente. Tra pericoli e insidie, proprio l’anima gemella di Loris potrebbe essere la chiave per svelare l’identità di un nemico che resta celato nell’ombra. Ma sarà più importante la vendetta o seguire il cuore?
Titolo: Malombre
Autore: A.A. V.V.
Genere: Horror
Pagine: 225
Prezzo: 2,99 ebook
Data di uscita: 17 novembre
Acquista qui
Trama: 11 INCUBI DALL’IMMAGINARIO CONTEMPORANEO ITALIANO - Noi cambiamo, e lo stesso fanno le nostre ombre; che però sono sempre lì, fedeli, ineludibili, a volte consolatorie, più spesso debilitanti, quando non devastanti. E se tanto ci piace rac­contarle, o ascoltare le loro voci, non è affatto per esorciz­zarle, per quanto non manchi chi continua a sostenerlo. Per ogni ombra che lascia la nostra fantasia un’altra ne prende immediatamente il posto. Deve farlo, perché a essere davvero intollerabile è il vuoto. (Nicola Lombardi) 
Titolo: Carnacki – Il Cacciatore di Fantasmi Vol. II
Autore: William H. Hodgson
Genere: Horror
Pagine: 92
Prezzo: 0,99 ebook
Data di uscita: 17 novembre
Acquista qui
Trama: William Hope Hodgson, scrittore britannico e maestro dell’horror, fu uno degli autori preferiti di H. P. Lovecraft, che si ispirò al suo capolavoro, La Casa sull’Abisso, per ideare il ciclo di Cthulhu. I racconti di Hodgson, qui ritradotti, sono incentrati sulla figura di Carnacki, cacciatore di fantasmi e indagatore del sovrannaturale. In ogni storia il protagonista vi trasporterà nelle atmosfere cupe e terrificanti che hanno segnato la storia della letteratura di genere. Attraverso l’uso di strumentazioni speciali da lui create, quali il celebre Pentacolo Elettrico, Carnacki riuscirà a risolvere i difficili casi di manifestazioni ultraterrene che è chiamato a indagare.
Di questi mi ispira molto Petali di Luna. Vi ho incuriosita?

Un bacio,
Giò

18 novembre 2015

WWW Wednesdays #49


Buon pomeriggio bellissimi!
Come state? Due post sono un miraggio da tanto tempo, lo ammetto. Scommetto che siete sconvolti quanto me da tale evento, non vi abituate però perché è un'eccezione. Ho voluto postare oggi la recensione de Il primo amore sei tu di Stephanie Perkins perché continuavo a rimandare e novembre in quanto a regolarità di pubblicazione sul blog è stato un pochetto poverino per via degli esami. Ecco perché dei due post. Tra l'altro se non l'avete ancora letta correte a farlo e poi tornate qui, perché è tempo di WWW Wednesdays. Prima però ci tenevo a segnalarvi un post a me caro per il suo significato. Dopo mesi di silenzio Mel di The Bookshelf è tornata a postare sul loro blog, al suo interno oltre alla recensione de Il dominio del fuoco troverete un messaggio a cuore aperto per spiegare i motivi che l'hanno tenuta lontana dalla blogosfera. Trovate il post qui e se volete potete andare a darle il vostro bentornato. Ora siete pronti ad essere aggiornati sulla mia settimana libresca?

What are you currently reading? 
(Cosa stai leggendo?)


Dopo aver messo momentaneamente Morsi di ghiaccio in pausa, mi sono lanciata finalmente tra le pagine di Albion Ombre di Bianca Marconero. Un mattoncino davvero invitante. Desideravo leggerlo dal giorno in cui avevo posato il primo volume della serie e ora che è tra le mie manine non potevo rimandare oltre. Anzi, devo ammettere che l'ho fatto attendere anche già abbastanza sulla mensola vicino la scrivania. Per ora sono a qualcosa come il quinto capitolo, quindi capite che non posso sbilanciarmi ancora. Posso però dire che ho ritrovato con piacere questi personaggi, e vale per tutti: Marco, Deacon, Erek, Lance ecc.. Oltre a questo, per non farmi mancare proprio niente, sto continuando il mio primo vero esperimento di lettura in lingua con un libro che sapete già ho nel cuore, Harry Potter e la Pietra Filosofale. La strada è ancora lunga, sono solo al terzo capitolo e ci metto più del mio solito contando poi che non ho molto tempo a disposizione, però sono determinata perché voglio riuscirci.

Recensione "Il primo amore sei tu" di Stephanie Perkins

Buongiorno bellissimi!
Oggi ho per voi una nuova recensione fangirlante! So che avrei già dovuto pubblicarla da tempo, ma prima lo studio poi i fatti di Parigi mi hanno tenuta lontana dal blog. Non me la sentivo proprio di scrivere quando dentro sentivo solo tristezza per come va il mondo. Mi sono accorta di quanto poco rispetto ci sia per le persone e per la vita in generale e avevo bisogno di metabolizzare il tutto. Per un attimo però mettiamo via i brutti pensieri, perché voglio parlarvi di un libro che ha riempito il mio cuore di amore. Un libro che attendevo intensamente e che è riuscito ampiamente a rispettare le mie alte aspettative. Ultimamente sto leggendo davvero dei bei libri e non posso che esserne contenta. Sto parlando de Il primo amore sei tu di Stephanie Perkins edito per la De Agostini. Lasciatevi conquistare, lui saprà come fare.

Data di pubblicazione: 15 Settembre 2015
Titolo: Il primo amore sei tu
Serie: Anna and the French Kiss #2
Autrice: Stephanie Perkins
Editore: De Agostini
Prezzo: 14,90 €
Pagine: 416
Trama: Lola ha diciassette anni, un gusto un po’ stravagante per la moda, e tre piccoli, piccolissimi desideri. PRIMO Andare al ballo della scuola vestita da Maria Antonietta. SECONDO Convincere i genitori che Max è il fidanzato migliore del mondo. TERZO Non rivedere più Cricket Bell. Mai più. A volte però il destino gioca brutti scherzi e la famiglia Bell al completo si trasferisce nella casa proprio di fronte a quella di Lola. All’improvviso la ragazza sente il mondo crollarle addosso. Per due anni ha faticosamente tentato di dimenticare Cricket, e ora tutti i suoi sforzi sembrano vanificati. Cricket è di nuovo lì, davanti ai suoi occhi, e con lui il ricordo di ciò che è stato e di quell’ultima giornata insieme… Lola è sicura di aver voltato pagina con Max e di non provare più niente per Cricket. Ma allora perché sente il cuore batterle all’impazzata ogni volta che lo incontra? Forse perché il primo amore non si scorda mai?
“Sono le imperfezioni di una persona a renderla perfetta per qualcuno.”  

Il primo amore sei tu è il secondo romanzo companion della serie Anna and the French Kiss di Stephanie Perkins che la De Agostini ha recentemente portato in Italia con mia grande gioia. Avevo apprezzato molto già nel primo volume i personaggi e lo stile narrativo utilizzato dall'autrice, per questo motivo nutrivo forti aspettative nei confronti di questo libro. Si sa, confermarsi dopo un grande successo è sempre difficile ma la Perkins c'è ben riuscita. Anche in questo romanzo è riuscita a dar ben spazio alla caratterizzazione dei personaggi delineandoli veramente bene e a raccontare luoghi in un modo che ti permette di fuor tuoi come se li vivessi in prima persona. Bisogna ammettere che Parigi aveva un fascino tutto suo e quindi il tutto poteva risultare più facile, ma anche con San Francisco l'autrice è riuscita a creare legami e poi ci tengo a precisare che c'è odore di casa dove si trovano quelle persone che per te sono casa. Ed è questo sicuramente che ci hanno insegnato Anna ed Etienne ma anche Lola e Cricket. Sapevo che questo romanzo, seppur autoconclusivo, fosse il seguito di uno che già avevo amato ma mai avrei pensato di trovare una presenza così forte di Anna ad Etienne al suo interno. Ci speravo, davvero, ma l'autrice è riuscita ad andare ben oltre e questo ha inevitabilmente scaldato il mio cuoricino perché se nel frattempo Cricket è riuscito a prendersi spazio Etienne resta pur sempre Etienne. Un discorso analogo potrei farlo per la protagonista Lola, con cui ho fatto leggermente più fatica ad entrare in sintonia. 

12 novembre 2015

Cover Reveal "Il Canto delle Spade" di Isabella Ciampa

Buongiorno bellissimi!
Sapete quanto amo la blogosfera, vero? Qui ho trovato davvero una seconda casa, una seconda famiglia ed è una cosa bellissima. Mi piace quando si formano legami, quando c'è la possibilità di dare supporto ed oggi sono qui per questo. Sono qui per dare il mio supporto a Isabella, admin di From a Book Lover che uscirà prossimamente con un libro, e a condividere con tutti voi il cover reveal de Il canto delle Spade. Non ci è dato ancora sapere troppo su questo Urban fantasy di prossima pubblicazione, ...tempo al tempo, ma sappiamo già che farà parte della serie La ballata del Regno. Il blog di Isabella è stato uno dei primi che ho scoperto quando ho iniziato la mia avventura e ci tenevo davvero molto a darle nel mio piccolo una mano. Diamo spazio alla cover allora. Siete pronti? Tadaaaan ...



Titolo: Il Canto delle Spade (La Ballata del Regno #1)
Autrice: Isabella Ciampa
Editore: Libro Aperto International Publishing
Pubblicazione: prossimamente!
Cover: realizzata da Pamela di Catnip Design

Non vedo l'ora di scoprire altri dettagli insieme a voi!

Un bacio,
Giò

11 novembre 2015

Top Ten Tuesday #3: Dieci adattamenti cinematografici che attendo con impazienza


Buon pomeriggio bellissimi!
Come state? In verità avrei voluto riuscire a scrivere questo post ieri. Ci ho provato tra un ripasso e l'altro con la tinta in testa, ma non sono riuscita a far quadrare i tempi. Quindi eccomi qui oggi, anche se non è martedì, con Top 10 Tuesdays e nello specifico parleremo dei dieci adattamenti cinematografici che attendo con impazienza! Non so se lo sapevate ma amo i film e ancor di più amo i film tratti dai libri *_* ma bando alle ciance, iniziamo subito! Non ho aggiunto nel post il WWW perché purtroppo non ho aggiornamenti da fare, lo studio mi ha rallentato troppo, infatti non siamo riuscite nemmeno a rispettare le scadenze con la buddy read io e Claudia, ma pazienza.


1. Hunger Games: Il canto della rivolta, parte II - Manca ormai pochissimo, l'attesa è praticamente finita e poi saremo solamente io, Katniss e altre migliaia di persone ad assistere alla conclusione di tutto. Non vedo davvero l'ora. Spero che sia stato fatto un buon lavoro, come con i precedenti film che sono stati fenomenali dal mio punto di vista. Spero che il regista si sia preso poche licenze o che comunque sulla pellicola faccia la sua figura questo film perché ci tengo davvero. Il libro, questa volta, è stato letto quindi andrò in sala decisamente più tranquilla e con la coscienza apposto.

2. Fantastic Beasts and where to find them - Abbiamo una data, 18 Novembre 2016, per il prequel di Harry Potter e per ora mi basta. Sappiamo che il tutto girerà intorno alla figura di Newt Scamander, interpretato da Eddie Redmayne, nonché autore libro Gli Animali Fantastici: Dove trovarli custodito nella biblioteca di Hogwarts. Sono davvero curiosa di vedere cosa uscirà fuori, anche se non nego che avrei voluto avere un libro vero e ricco tra le mani.


3. Pan, Viaggio sull'Isola che non c'è - Da sempre sono stata ossessionata dalla storia di Peter Pan. Insieme a mia sorella quando eravamo piccoline, guardavamo la cassetta Dysney in ripetizione continua. Ho apprezzato poi l'interpretazione di Robin Williams e ora sono davvero curiosa di vedere di cosa sono stati capaci. Dal trailer mi è sembrato di vedere che sarà sicuramente qualcosa di originale, spero mi soddisfi. 

4. Alice through the Looking Glass - Quando Tim Barton si mette all'opera ed è affiancato da Johnny Depp penso che il successo sia assicurato. Alice attraverso lo specchio è una companion novel del mondo narrato da Lewis Carrol. Ammetto che non ero a conoscenza della sua esistenza *shame on me* ma sono felice di questa uscita cinematografica. 

9 novembre 2015

Esce oggi "Il segreto della crisalide" di Denise Aronica

Buon pomeriggio bellissimi!
Come state? Ho passato il primo esame di cui vi parlavo ma non è finita, perché ce ne sono altri in agguato ed è il motivo per cui non sono ancora completamente reattiva. Avrei voluto postarvi una recensione, ma non sono proprio riuscita a scriverla. Spero di poter rimediare nei prossimi giorni, oggi intanto però voglio scrivere un post un po' diverso dal solito. Vi voglio presentare il secondo romanzo di una collega blogger che esce proprio oggi. Ci tenevo a farvelo conoscere e a fare a lei il mio augurio per questa nuova creaturina. Lei è Denise Aronica, blogger di Reading is Beliving. Forse la conoscerete già per il suo primo romanzo, La linea sottile, ma oggi sono qui a presentarvi Il segreto della crisalide. Ammetto di non aver avuto ancora modo di leggere il primo romanzo, ma li ho già entrambi sul Kindle, perché sì ho comprato praticamente ad occhi chiusi Il segreto della crisalide appena disponibile. La trama mi intrigava troppo e il costo è piccolo piccolo, solo 0,99 cent per una storia nuova da assaporare, non potevo farmelo scappare. 

IL ROMANZO

Data di pubblicazione: 9 Novembre 2015
Titolo: Il segreto della crisalide
Autrice: Denise Aronica
Editore: autopubblicato
Genere: Narrativa contemporanea
Prezzo: 0,99 €
Pagine: 330
Trama: Sono passati quasi nove mesi da quando i genitori di Olivia sono morti, ma lei non è ancora riuscita a farsene una ragione. Sa di non essere pronta a passare oltre e a lasciarli andare per sempre e non intende sforzarsi per farlo, così trascorre le sue giornate a tenere il conto del tempo che passa in modo maniacale, imbrattandosi il braccio con un pennarello, chiusa nella sua nuova camera a casa dei nonni, a leggere fino a dimenticarsi di tutto il resto. Nemmeno per Max, il suo fratellino di otto anni, è semplice riuscire a fare breccia nella solida armatura che Olivia ha costruito tutto intorno a sé e anche i nonni, pur sforzandosi di non darlo a vedere, non potrebbero essere più preoccupati per lei, che si rifiuta persino di parlare con uno psicologo. Sarà per via della sua reticenza e testardaggine a rifiutare qualsiasi tipo di sostegno che nonna Margherita prenderà una decisione drastica. Olivia sarà costretta a frequentare per un paio di mesi una sorta di centro estivo molto particolare, gestito da un’amica di vecchia data di sua madre, in cui un’equipe di specialisti si occupa di aiutare adolescenti affetti da dipendenze comportamentali. Proprio lì al centro, grazie alla compagnia di Daniel, un nerd dipendente dai videogiochi, e di Andrea, una ragazza viziata, volubile e misteriosa, Olivia riuscirà finalmente a lasciarsi andare e ad aprire un po’ il suo cuore. Il dolore per la sua terribile perdita però, continuerà ad assillarla, soffocando sul nascere ogni più piccolo sprazzo di felicità. Olivia sarà così costretta a rendersi conto che dovrà iniziare a lottare con tutte le sue forze per riuscire ad avere di nuovo il controllo sulla sua vita prima che sia troppo tardi.
Il segreto della crisalide è disponibile all’acquisto solo in formato digitale. Lo potete trovare: su Amazon, Kobo e iTunes. Inoltre è già presente su GoodReads (non so se voi siete dipendenti come me da questo sito/app), se volete aggiungerlo tra i vostri scaffali, potete trovarlo QUI.

L'AUTRICE

Denise Aronica ha ventiquattro anni, è originaria di Palermo, ma vive ormai in Romagna da più di dieci anni. Si è appassionata alla lettura da bambina grazie ai suoi genitori, che avevano l'abitudine di leggerle una favola ogni sera prima di metterla a dormire. 
A un certo punto, quando frequentava ancora le scuole superiori, ha deciso che voleva raccontare le sue storie, così ha iniziato a scrivere e da allora non ha più smesso. Al di fuori di questo, nel tempo libero le piace stare col suo fidanzato, leggere e occuparsi del suo blog letterario (Reading is believing), ascoltare musica di ogni genere e guardare più telefilm di quanti non riesca a seguirne.
Il segreto della crisalide è il secondo romanzo che pubblica in autonomia. Nell'estate del 2014, ha esordito con il paranormal/sci-fi La linea sottile. Potete seguire l'autrice anche su facebook e twitter.

Spero di avervi incuriosito! 
Colgo l'occasione per fare il mio in bocca al lupo a Denise!

Un bacio,
Giò

4 novembre 2015

WWW Wednesdays #48


Buon pomeriggio bellissimi!
Come state? In questi giorni sono molto occupata con lo studio, i prossimi esami si avvicinano e vorrei sentirmi libera di due pesi enormi in meno. Fingers crossed! Avete visto il recap del mese di ottobre? Se vi fosse sfuggito potete curiosare nel post Clock Rewinders #1. Forza forza. Sfrutto un momentino libero per postare la nostra rubrica solita del mercoledì. Allora via con il WWW Wednesdays

What are you currently reading? 
(Cosa stai leggendo?)


Finalmente è iniziata la mia buddy read de Il dominio del fuoco di Sabaa Tahir con Claudia. Aspettavo questo momento perché la curiosità era davvero tanta. Per ora sto apprezzando parecchio la lettura e ancora devo entrare nel vivo, non sto procedendo come avrei voluto ma come ho già detto con lo studio che mi prende gran parte del tempo purtroppo è così. La sera di Halloween ho iniziato poi anche un libro che volevo leggere da troppo ormai, continuo di una serie che avevo apprezzato molto con il primo volume. Si tratta di Morsi di ghiaccio di Richelle Mead, ma purtroppo non ho avuto modo di riprenderlo ancora in mano da quella sera. 

2 novembre 2015

Clock Rewinders #1: Ottobre 2015


Buongiorno bellissimi e benvenuto Novembre!
Come avete passato la serata di Halloween? Io alla fine ho iniziato la lettura di Morsi di Ghiaccio, ma ero talmente stanca che sono finita per crollare prima del previsto XD
Oggi, con la chiusura del mese appena passato, inauguro una nuova rubrica che avrei voluto creare già da tempo. Siete pronti a scoprire cosa è successo nel mese di Ottobre attraverso la mia nuova rubrica mensile? Eccovi il Clock Rewinders.

Il mese appena trascorso su Walks with Gio

LETTURE DEL MESE


POST