31 dicembre 2016

Best books 2016 secondo Walks with Gio


Non potevo chiudere questo 2016 senza avervi parlato e in qualche modo fatto una mia classifica dei più bei libri che ho letto in questo ultimo anno. Ammetto di non essere stata una brava blogger nel 2016, so anche che questo è stato un anno molto povero di letture (ho letto troppo poco e recensito ancor meno, rimedierò), troppi blocchi che si sono susseguiti, ma i libri belli belli davvero per fortuna non sono mancati nonostante questo. Eccomi qui dunque a parlare di quei romanzi che hanno rallegrato il mio animo e scaldato il cuore maggiormente. Pronti?

La notte che ho dipinto il cielo
Estelle Laure
Questo è stato il primo romanzo che ho letto nel 2016 ed è stata una vera scoperta. Ho avuto modo di conoscere di persona l'autrice, Estelle, dolcissima come pochi e questo senza dubbio ha arricchito la mia esperienza di lettura perché ho avuto modo di cogliere tante di quelle sfumature che hanno reso, se possibile, il romanzo ancora più dolce.
Una storia che sa di vita vera, capace di far vivere le emozioni più disparate, capace di farmi piangere e dare grandi insegnamenti. Uno di quei libri che sanno farti crescere, insomma.





Dimmi tre segreti
Julie Buxbaum

Questo è uno dei YA che mi è venuto in soccorso lo scorso anno durante uno dei miei blocchi. Tra una cosa e l'altra non sono riuscita più a recensirlo, ma magari rimedierò nell'anno nuovo. Se c'è una cosa che ho capito veramente tra un blocco e l'altro è che, per fortuna, ho un genere preferito che è praticamente un salvagente per me. Ogni qualvolta che mi blocco per recuperare ricorro ai romanzi YA che sanno scaldarmi il cuore in uno modo tutto loro e sanno farmi riscoprire il piacere della lettura. Con Dimmi tre segreti è andata proprio in questo modo. Ha apprezzato molto l'idea che ci fosse qualcuno così intenzionato ad aiutare Jessie, la protagonista, ed è stato entusiasmante scoprire insieme a lei chi fosse PS. Dovete leggerlo!



Io prima di te
Jojo Moyes
(recensione)

So di essere arrivata tardi con la lettura di questo libro, avrei dovuto leggerlo secoli fa ma l'importante alla fine è che l'ho fatto no?
Io prima di te è uno di quei libri fondamentali nella vita di un lettore per me. Uno di quei libri capaci di farti riflettere, ridere e piangere. Sì, probabilmente il fatto che sarebbe uscito il film e che avessi ben in mente gli attori mentre leggevo ha reso tutto più semplice, ma in ogni caso questo è davvero uno di quei romanzi che porterò nel cuore per sempre perché i personaggi sono stati capaci di darmi quel qualcosa in più e di restare ancorati accanto a me e non succede assolutamente sempre. Una storia forte, non c'è dubbio, ma la vita è fatta anche di questo e poi ho apprezzato moltissimo il messaggio di vivere sempre, davvero e con coraggio.

Ti darò il sole
Jandy Nelson
(recensione)

Sempre nella categoria libri-ancora di salvezza, di quelli belli belli per davvero, troviamo anche Ti darò il sole. Un romanzo dannatamente geniale che non poteva che essere nato dalla penna della stessa autrice di The sky is everywhere con quel pizzico di maturità in più che l'ha reso ancora più magico. Semplicemente pura poesia. Uno di quei libri per cui sono grata di avere questa passione, perché penso che non potrei vivere senza perle come questo piccolo capolavoro. Un libro di crescita che ti arricchisce rendendoti una persona migliore di ciò che eri prima di entrare nella sua orbita. Un libro che splende di luce propria e brilla così forte da rendere il cuore più pieno. Non so se queste parole abbiano un senso per voi, ma non mi volevo soffermare sulla storia in sé (che merita di essere scoperta da soli) ma più sulle mie emozioni e su ciò che questa lettura ha saputo donarmi.

Fangirl
Rainbow Rowell
(recensione)

Oddio, questo libro. Devo davvero dire ancora qualcosa su questo libro? No perché ormai anche i muri sanno quanto io ami alla follia questa storia. Quanto mi abbia fatto bene riuscire finalmente a conoscere quella che potrebbe essere la mia fotocopia, Cath. Questo romanzo è l'esatta incarnazione della parola fangirlare, quindi se siete dei sognatori un po' pazzi che amano appunto fangirlare questo è ciò di cui avete bisogno. Non vi serve nemmeno conoscere nel dettaglio la trama per sapere già con esattezza che lo amerete, del resto così è stato anche per me. Cath, Levi, il mondo delle fanfiction e della lettura, tutto è così perfetto ed è proprio come avrebbe dovuto essere. Cosa fate ancora lì, andate a recuperare uno dei migliori YA che io abbia mai amato.

Non so chi sei ma io sono qui
Becky Albertalli

Altra perla rara, altro piccolo capolavoro del mondo dei YA che conserva dentro di sé un grado di arricchimento che vi farà sentire meglio dopo averlo letto. Un grande libro di crescita e scoperte che farete insieme a Simon. Questo è uno di quei libri che speravo l'editoria italiana ci permettesse di scoprire e per nostra fortuna è stata tradotto e portato in Italia, perché libri così andrebbero proprio letti anche per combattere i pregiudizi che ancora oggi, nel 2016, affliggono la nostra società. Un libro che potrebbe aiutare tanti ragazzi a scoprirsi per le sue tematiche affrontate e dimostra ancora una volta come non ci sia diversità nell'amore. Probabilmente se più ragazzi possibili conoscessero Simon il mondo sarebbe migliore, più pulito e soprattutto senza stupide etichette che non fanno bene a nessuno. Non sono ancora riuscita a recensirvelo ma di Simon vorrò proprio parlarvi meglio. Per ora segnatevi questo titolo, perché è uno dei miei romanzi del cuore.

Tutta colpa delle fragole
Sistiana Lombardi
(recensione)

Questo romanzo è stata una vera scoperta. Conoscevo, come più volte detto, le doti narrative della sua autrice ma è riuscito a colpirmi, nonostante la sua trama semplice, per tutte quelle sfumature che ha saputo farmi vedere e forse proprio per il piacere di non vedere tutto bianco o nero. Durante la sua lettura ho avuto la sensazione di avere di fronte un puzzle con tanti pezzetti di anima che ho messo insieme io passo dopo passo ma se proprio lui è qui in questa classifica è perché io non credo nel pregiudizio e lo voglio combattere, così come è giusto sdoganare le etichette, e questa è solamente una piccola dimostrazione nel mio piccolo. Questo romanzo si trova in questa classifica perché è scritto davvero bene e sa farti ridere e piangere ed è stata la storia giusta al momento giusto.

Queste sono le mie letture da cinque stelline, e le vostre quali sono state?

Buon 2017 
da Walks with Gio

Un bacio
Giò

2 commenti:

  1. Seguo Sistian su Youtube da qualche mese e il suo libro mi intrigava dall'uscita. Penso lei sia una dei pochi youtuber italiani che merita davvero il successo che ha, perché la vedo sempre vera. Dopo aver letto la tua recensione mi ha definitivamente convinta: appena posso, lo prendo e divoro!
    Tra quelli che hai citato, il mio preferito è Fangirl. Vince a mani basse! Ma anche Io prima di te è stupendo, e gli altri sono di una dolcezza unica 💚
    I miei migliori invece sono stati La strada di McCarthy, Sette minuti dopo la mezzanotte di Ness, Luna della Peters, So che ci sei di Elisa Gioia, La chimera di Praga di Laini Taylor, Aristotele e Dante scoprono i segreti dell’universo di Sáenz, Body art di DeLillo e due graphic novel, Kobane calling di Zero e Il suono del mondo a memoria di Bevilacqua. Ne ho scelti dieci perché ridurli a cinque sarebbe stato impossibile 🙈

    Buon anno, Giò! 💚

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di essere stata in qualche modo utile :) Fangirl è unico, confermo! La chimera di Praga, Aristotele e Dante vorrei leggerli anch'io :)

      Elimina

Grazie per i vostri commenti, li apprezzo tantissimo, sono fonte di gioia e soddisfazione per me! Non appena possibile, risponderò a tutti e passerò a dare un'occhiata ai vostri blog :) Mi raccomando, stay tuned! A presto, Giò ♥